Volley, CEV Cup – Perugia sfiora l’impresa a Mosca, la Dinamo di Zaytsev passa al golden set! Addio semifinali

Atanasijevic.jpg

Perugia ha sfiorato l’impresa sul difficilissimo campo della Dinamo Mosca. I Block Devils hanno sconfitto i russi per 3-1 (25-21; 25-18; 23-25; 25-15) nel ritorno del challenge round della Coppa CEV, ribaltando così la sconfitta per 3-0 maturata due settimane fa al PalaEvangelisti, ma poi hanno perso per 15-13 il golden set di spareggio che valeva la qualificazione alle semifinali del secondo torneo continentale per importanza.

Gli umbri hanno dominato a sorpresa contro la fortissima formazione di Ivan Zaytsev, trascinandola al parziale supplementare. L’impresa sembrava possibile quando gli uomini di Kovac si sono portati sul 12-10 ma a quel punto hanno subito un bruciante parziale di 4-0 che ha indirizzato la contesa in favore dei russi.

Ora Ivan Zaytsev e compagni sono attesi dalla semifinale contro i russi del Gazprom-Ugra Surgut che si sono sbarazzati dei #Dragons Lugano. Dall’altra parte del tabellone la vincente di Knack Roeselare vs Cai Teruel (andata 1-3) sfiderà la vincente di Berlin Recycling Volleys vs VaLePa Sastamala (andata 1-3). La formazione dello Zar parte con tutti i favori del pronostico per difendere il titolo conquistato lo scorso anno contro Trento.

Prestazione sbalorditiva di Russell (23 punti) e Atanasijevic (25 punti), bene i centrali Birarelli/Buti. Ivan Zaytsev, dove aver letteralmente surclassato gli avversari nel match d’andata, non ha giocato la sua miglior partita segnando 14 punti col 36% in attacco e non disputando il golden set (lo ha sostituito Kruglov). Per la Dinamo Mosca il top scorer è stato Biryukov (17) supportato da Berezhko (15).

 

Lascia un commento

Top