Vela, Princesa Sofia 2016: Zandonà-Trani squalificati ma sempre in lotta per Rio

10011486_757388884294922_102810730_n.jpg

16mi a pari merito i portoghesi João Villas-Boas-Tomás Camelo e gli azzurri Gabrio Zandonà-Andrea Trani, 18mi gli ucraini Borys Shvets-Pavlo Matsuyev e l’altra coppia italiana composta da Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò. Poco più indietro Matteo Capurro-Matteo Puppo. Lotta serratissima per Rio con i tre equipaggi azzurri racchiusi in appena tre punti al Trofeo Princesa Sofia.

Non è stata una giornata da ricordare per Zandonà-Trani, squalificati nella terza regata per partenza anticipata. I campioni del mondo del 2003 hanno poi chiuso in decima piazza la quarta prova, portandosi a pari merito con i rivali portoghesi, anche loro in calo rispetto alla nona piazza di ieri (9-4-13-17).

Qualificazione ormai impossibile invece nel 470 femminile con Elena Berta-Sveva Carraro e Roberta Caputo-Alice Sinno, rispettivamente in 33^ e 34^ piazza. Le rossocrociate Linda Fahrni-Maja Siegenthaler, al momento 11me, devono difendersi dal ritorno delle barche israeliane di Gil Cohen-Nina AmirNoya Bar-Am-Rimon Shoshan (13me e 14me).

Nelle altre specialità settima piazza per il 49er Ruggero Tita-Pietro Zucchetti che nella lotta interna per Rio precede Stefano Cherin-Andrea Tesei (15mi) e Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (16mi). Michele Paoletti è invece il miglior azzurro nei Finn grazie al 18° posto parziale; più indietro Giorgio Poggi (27°) ed Enrico Voltolini (28°). Il cerchio delle classi olimpiche in cui non è certo chi volerà in Brasile in casa Italia si chiude con il Laser radial, dove Joyce Floridia occupa la 20^ posizione davanti a Silvia Zennaro (27^) e con l’RS:X maschile, in cui Daniele Benedetti (8°) batte per ora Mattia Camboni (13°). Entrambi settimi invece Flavia Tartaglini e il Nacra 17 di Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri. 

Catamarano per equipaggi misti Nacra 17 (44 barche)
1.Besson-Riou (FRA, 11); 2.Kohlhoff-Werner (GER, 25); 3.Zajac-Frank (AUT, 26); 7.Bissaro-Sicouri (35); 15.Bressani-Banti (70); 23.Porro-Marimom (95); 29.Ugolini-Giubi-lei (128); 30.Trambaiolo-Guardigli (131); 36.Ratti-Zizzari (168); 39.Morelli-Giannetti (195).

Doppio acrobatico 49er (73 barche)
1.Delle Karth-Resch (AUT, 11); 2.Botin-Lopez (ESP, 14); 3.Seaton-Mcgovern (IRL, 14); 7.Tita-Zucchetti (30); 15.Cherin-Tesei (41); 16.Plazzi-Molineris (45); 23.Dubbini-Dubbini (60); 26.Crivelli Visconti-Togni (65).

Doppio acrobatico 49er FX (34 barche)
1.Hansen-Salskov Iversen (DEN, 10); 2.Bekkering-Duetz (NED, 16); 3.Grael-Kuntze (BRA, 17); 26.Raggio-Bergamaschi (130).

Doppio 470 M (79 barche)
1.Belcher-Ryan (AUS, 3); 2.McNay-Hughes (USA, 5); 3.Dahlberg-Bergstrom (SWE, 6); 17.Zandonà-Trani (26); 19.Ferrari-Calabrò (27); 22.Capurro-Puppo (29); 32.Sivitz Kosuta-Farneti (41); 42.Bertola-Izzo (53); 47.Savoini-Savoini (57); 59.Panigoni-Massa (74); 72.Capece Minutolo-Galati (101).

Doppio 470 F (66 barche)
1.Seabright-Carpenter (GBR, 4); 2.Oliveira-Barbachan (BRA, 4); 3.Bochmann-Steinherr (GER, 8); 33.Berta-Carraro (44); 34.Caputo-Sinno (44); 37.Pater¬no¬ster-Caruso (46); 41.Di Salle-Dubbini (49).

Singolo per equipaggi pesanti Finn (74 barche)
1.Josh Junior (NZL, 9); 2.Giles Scott (GBR, 15); 3.Pieterjan Postma (NED, 15); 18.Michele Paoletti (43); 28.Giorgio Poggi (71); 29.Enrico Voltolini (72); 30.Filippo Baldassari (73); 45.Simone Ferrarese (123); 58.Matteo Savio (158).

Singolo maschile Laser Standard (152 barche)
1.Andrew Maloney (NZL, 5); 2.Kristian Ruth (NOR, 7); 3.Charlie Buckingam (GBR, 8); 34.Alessio Spadoni (33); 49.Marco Benini (44); 80.Zeno Gregorin (67); 100.Nicolò Villa (80); 111.Rocco Cislaghi (96); 119.Angelo Bonaiti (103); 145.Matteo Iovenitti (137).

Singolo femminile Laser Radial (84 barche)
1.Evi Van Acker (BEL, 3); 2.Alison Young (GBR, 8); 3.Tuula Tenkanen (FIN, 10); 20.Joyce Floridia (28); 27.Silvia Zennaro (33); 33.Valentina Balbi (40); 46.Francesca Bergamo (58); 50.Martha Faraguna (59); 67.Laura Cosentino (88); 69.F. Frazza (94).

Tavola a vela RS:X M (85 tavole)
1.Tom Squires (GBR, 4); 2.Byron Kokkalanis (GRE, 5); 3.Andreas Cariolou (CYP, 8); 8.Daniele Benedetti (12); 13.Mattia Camboni (18); 27.Michele Cittadini (41); 44.Matteo Evangelisti (57); 70.Carlo Ciabatti (88); 74.F. Tomasello (101); 78.A. Cangemi (111).

Tavola a vela RS:X F (63 tavole)
1.Olga Baslivets (RUS, 4); 2.Lilian De Geus (NED, 7); 3.Charline Picon (FRA, 7); 7.Flavia Tartaglini (10); 11.Marta Maggetti (15); 21.Veronica Fanciulli (33); 36.Elena Vacca (47); 52.Giorgia Speciale (67).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

 

Lascia un commento

Top