Tre Giorni di La Panne 2016: Kristoff senza rivali nella prima tappa

Kristoff-Pier-Colombo.jpg

Ancora lui: si apre con Alexander Kristoff al comando la Tre Giorni di La Panne, così come si era conclusa nel 2015. Il norvegese della Katusha non si limita a vincere in volata: in fuga con una coppia di corridori dell’Astana li regola in volata e conquista la vetta della classifica.

Nella tappa più dura, il gruppo si è spezzato sin dalle prime fasi. A circa 100 chilometri dal traguardo, il tentativo più importante: all’attacco Kristoff, Morkov, Zabel, Durbridge, Farazijn, Vliegen, Keukeleire, Knees, Rowe, Lutsenko, Westra, Bohli, Pedersen, Bodnar e Van Poppel. Sul Grammont, una delle ascese più importanti odierne, sono riusciti ad evadere in quattro: Alexander Kristoff (Katusha), Luke Rowe (Team Sky) e i due Astana Alexey Lutsenko e Lieuwe Westra. I quattro hanno guadagnato spazio, ma la sfortuna si è messa contro Rowe che, a causa di una foratura, ha dovuto perdere contatto. Il trio al comando è riuscito ad arrivare a giocarsi il successo: la coppia Astana ha provato a battere Kristoff, ma è valsa la legge del più forte, con il norvegese dominante in volata. Ottimo settimo posto per il nostro Manuel Belletti (Southeast).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

Top