Tiro con l’arco, Mondiali indoor 2016: tre azzurri avanzano agli ottavi di finale

Claudia_Mandia_Fitarco_Arco.jpg

Buon avvio per l’Italia ai Mondiali di tiro con l’arco olimpico indoor ad Ankara, in Turchia.

In campo maschile sono due gli azzurri ad aver superato lo scoglio delle qualificazioni, Massimiliano Mandia e Luca Melotto, mentre Marco Morello, 33°, è stato il primo degli esclusi per appena 3 punti.
Nel tabellone ad eliminazione diretta, Melotto ha prevalso ai sedicesimi sul giapponese Takaharu Furukawa 6-2 ed ora affronterà agli ottavi il bielorusso Alexander Liahushev. Tra i top16 vola anche Mandia, vincitore con un netto 6-0 sul turco Orkun Ege Tokusoglu. Il campano attende il nipponico Tomoki Sugio.

In campo femminile la sola Claudia Mandia, brillante terza in qualifica, ha raggiunto gli ottavi superando 6-2 la polacca Wioleta Myszor. Nel prossimo turno l’azzurra se la vedrà con la russa Anna Balsukova, che ha eliminato con un secco 6-0 Guendalina Sartori. Disco rosso anche per Elena Tonetta, ko con l’ucraina Veronika Marchenko 7-3.

Per quanto riguarda le prove a squadre, l’Italia maschile si è classificata all’ottavo posto ed affronterà la Turchia agli ottavi. Grazie alla quarta piazza in qualificazione, invece, le azzurre potranno beneficiare di un bye al primo turno e affrontare direttamente ai quarti di finale la Georgia (con la quale persero ai Mondiali outdoor 2015, precludendosi momentaneamente la partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: Fitarco

Lascia un commento

Top