Tennis, WTA Premier Miami 2016: una Madison Keys incontenibile elimina Roberta Vinci al terzo turno

tennis-roberta-vinci-fb-supertennis-e1451897282750.jpg

Termina al terzo turno l’avventura di Roberta Vinci nel WTA Premier di Miami. L’azzurra è stata, infatti, sconfitta dalla padrona di casa Madison Keys, numero 24 del mondo, per 6-4 6-4 in 1 ora e 26 minuti di gioco.

Un incontro giocato in modo fantastico dalla 21enne stelle e strisce: 41 vincenti e percentuali elevatissime con la prima di servizio sono solo alcuni dei dati più significativi del match. Una Vinci che, di contro, non è mai stata in grado di creare problemi all’americana, in grande fiducia dall’inizio specie con il rovescio, e scarsamente penetrante con i suoi colpi da fondo. Nel primo set è letale per la nostra Roberta il primo gioco nel quale Madison, al secondo tentativo, sfrutta la palle break mantenendola fino al termine della frazione, vinta 6-4, senza concedere alcuna chance di recupero alla tarantina. Anzi, la pugliese è costretta a fronteggiare altre quattro palle break, nel terzo e quinto game, riuscendo ad annullarle con le unghie e con i denti. Una caparbietà che però, purtroppo, deve fare i conti con la freschezza della Keys e la sua potenza disarmante in campo.

Nel secondo set, Roberta cerca di elevare il livello del suo gioco, conquistando nei primi games più punti al servizio tuttavia anche la statunitense mantiene uno standard in battuta incredibile, nell’ordine del 80%. Il momento decisivo è nel sesto gioco quando sul 30-30 e Keys al servizio la Vinci sbaglia un passante che avrebbe potuto portarla al break ma è l’americana a conquistare il game ed è sempre la 21enne, nel gioco successivo, a strappare la battuta all’italiana al termine di una dura battaglia. L’azzurra tenta di rientrare immediatamente, costruendosi 3 chance per il controbreak ma il servizio della Keys è implacabile, mettendo in ghiaccio la sfida e chiudendo la contesa 6-4.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supetennis

Lascia un commento

Top