Tennis, WTA Miami: Sara Errani sconfitta al secondo turno dalla giovanissima Naomi Osaka

tennis-sara-errani-sydney-fb-supertennis.jpg

Si ferma al secondo turno il cammino di Sara Errani nel torneo WTA di Miami. L’azzurra è stata infatti sconfitta con il punteggio di 6-1, 6-3 dalla giovanissima giapponese Naomi Osaka, appena 18 anni e numero 104 del mondo.

Primo set totalmente dominato dalla nipponica, che dall’1-1 spinge sull’acceleratore e realizza un filotto di 5 game consecutivi, aggiudicandosi la frazione per 6-1.

Inizio di ripresa ancora all’insegna della Osaka, superlativa nello strappare il break all’avversaria nel secondo gioco, per poi allungare sul 3-0. Sarita accenna però ad una reazione, accorciando fino al 3-4 e mettendo in seria difficoltà l’avversaria. Sembra fatta, ma l’azzurra cede proprio sul più bello, lasciando il servizio del 5-3. La bolognese a questo punto stacca la spina, e la sfida termina 6-3 in favore della giapponese.

Brutta prestazione per l’azzurra, che esce meritatamente dal Premier Mondatory della Florida. Il dominio della 18enne del Sol Levante è riscontrabile anche nelle statistiche, dove la 104esima forza mondiale totalizza il 75% di punti realizzati dalla prima di servizio, contro il misero 46% della tennista del Bel Paese.

Foto: pagina Facebook Supertennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top