Tennis, Masters 1000 Miami: Seppi lotta contro Dolgopolov, ma si arrende in 2 set

tennis-andreas-seppi-roland-garros-federtennis-tonelli.jpg

Nulla da fare per Andreas Seppi nel torneo Masters 1000 di Miami. L’altoatesino è stato infatti sconfitto dall’ucraino Alexandr Dolgopolov con il punteggio di 6-4, 6-4, al termine di una sfida che ha visto il tennista del Bel Paese lottare nel secondo set, prima di arrendersi definitivamente.

Inizio di gara in favore di Dolgopolov, capace di difendere ai vantaggi il primo game, per poi strappare il servizio a Seppi nel secondo. L’altoatesino intensifica a questo punto il ritmo di gioco, restaurando la parità sul 2-2 e riuscendo a mantenerla fino al 4-4. L’ucraino è tuttavia un osso durissimo per l’azzurro, che dopo una lunga lotta è costretto a cedere il set 6-4.

Nella ripresa la storia cambia decisamente. E’ infatti Andreas a prendere le redini dell’incontro, conquistando il break nel quinto gioco e passando a condurre con un eloquente 4-1. Sembra fatta, ma ecco che il numero 29 del ranking mondiale si gioca il tutto per tutto, non concedendo più spazi alle iniziative avversarie. La rimonta ucraina è tanto veemente quanto veloce, riportando la parità per 4-4 in brevissimo tempo. Il 32enne bolzanino stacca dunque la spina ed esce dal torneo con il definitivo 6-4.

Anche qui è la statistica sui punti realizzati dalla prima di servizio a rendere maggiormente ciò che è stato il match. Dolgopolov è riuscito infatti a totalizzare il 75%, contro il misero 51% dell’italiano.

Foto: Tonelli per Federtennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top