Tennis, Masters 1000 Indian Wells: quinto successo di Novak Djokovic, annichilito Milos Raonic

djokovic.jpg

Quinto successo e 27esimo Masters 1000 vinto in carriera. Sono questi solo alcuni numeri di Novak Djokovic dopo essersi imposto  con irrisoria facilità nella finale di Indian Wells su Milos Raonic con il punteggio di 6-2 6-0 in 1 ora e 19 minuti di gioco.

Un incontro dominato da Djokovic dal primo quindici in cui Raonic è stato capace di opporre resistenza solo negli ultimi 4 giochi del primo parziale per poi perdersi completamente, schiacciato dall’eccezionale profondità del numero 1 del mondo e in balia del suo gioco. Un Nole in grande spolvero che non ha avuto pietà del suo avversario, probabilmente condizionato anche da un problema fisico. Vero è che in un ultimo atto durato appena 79 minuti c’è davvero molto poco da dire.

Nel primo set, Nole impone la legge del più forte volando subito avanti 4-0 e neutralizzando il potente servizio di Raonic con risposte altrettanto incisive, senza dare tempo e modo al canadese di fare il suo tennis. In più nei rari attacchi che Milos è riuscito a costruirsi, puntualmente è arrivato il passante di Djokovic, quasi inesorabilmente. Un piccola reazione da parte del numero 14 del mondo, come detto, si è registrata negli ultimi game della frazione ma il piccolo momento di difficoltà viene superato da  Novak  abilmente, con chiusura del set  per 6-2.

Nel secondo parziale, la sfida perde completamente di significato e si assiste ad un esercizio di tecnica ed atletismo di Djokovic che incamera l’ennesimo titolo ATP  vincendo il set 6-0.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter ATP World Tour

Lascia un commento

Top