Tennis, Masters 1000 Indian Wells: Goffin trova Raonic in semifinale. Tornado Azarenka

Goffin-Tennis-Pagina-FB-Goffin.jpg

Continua la scalata al ranking mondiale di David Goffin. Il talentuoso belga ha raggiunto la semifinale ad Indian Wells, la prima della sua carriera in un torneo Masters 1000. Sconfitto per 7-6, 6-2 il croato Marin Cilic. Un match sostanzialmente equilibrato, nel quale il 25enne vallone è stato più freddo nel giocare i punti decisivi. L’avversario, poco cinico, rimpiange le tante occasioni perse, su tutte l’aver sfruttato appena una palla break sulle dodici a disposizione.

Goffin affronterà nel penultimo atto il canadese il canadese Milos Raonic. Il bombardiere della Foglia d’Acero ha prevalso per 7-5, 6-3 sul francese Gael Monfils, risultando come di consueto quasi ingiocabile sulla prima di servizio, dove ha ottenuto ben 31 punti su 40 (77%). Inoltre il nord-americano ha fatto la differenza anche con la risposta, lasciando al transalpino appena il 38% di punti con la seconda.

Si è completato il quadro delle semifinaliste nel tabellone femminile. Se da un lato era già nota la grande sfida tra l’americana Serena Williams e la polacca Agnieszka Radwanska, dall’altra parte del tabellone si affronteranno la bielorussa Victoria Azarenka e la ceca Karolina Pliskova.

Azarenka che si è abbattuta come un tornado sulla malcapitata slovacca Magdalena Rybarikova, spazzandola via con un perentorio 6-0, 6-0 in un’ora e sette minuti di partita. La tennista dell’Est Europa, pur commettendo 7 doppi falli, ha dominato in lungo e in largo, risultando implacabile con la prima di servizio (84% di punti, 20 su 24).

Senza patemi anche l’affermazione della Pliskova sull’emergente russa Daria Kasatkina: 6-3, 6-2 in poco più di un’ora di gioco. Anche la ceca ha fatto la differenza con la battuta, stampando 9 aces e ottenendo addirittura il 92% di punti con la prima.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina FB Goffin

Lascia un commento

Top