Tennis, Coppa Davis Italia-Svizzera: un solo dubbio per Barazzutti, Lorenzi possibile titolare

tennis-paolo-lorenzi-fb-supertennis-e1464109470876.jpg

Paolo Lorenzi o Simone Bolelli? Questo è l’unico dubbio che Corrado Barazzutti dovrà sciogliere in questi ultimi due giorni di preparazione alla sfida di Coppa Davis tra Italia e Svizzera valevole per il primo turno del World Group.

L’Italia dovrà fare a meno dell’infortunato Fabio Fognini e dunque il solo Andreas Seppi è certo di essere titolare già dai singolari della prima giornata. Non è stato un inizio di stagione brillante per Seppi, scivolato al numero 40 del mondo, ma l’ultima vittoria in doppio con Bolelli a Dubai può aver riportato un po’ di fiducia e serenità all’altoatesino.
Fognini assente, Seppi titolare e dunque unico dubbio tra Paolo Lorenzi e Simone Bolelli, con il primo favorito per il ruolo di secondo singolarista.

Il 34enne nativo di Roma  è il tennista italiano più in forma del momento e quello che ha ottenuto i migliori risultati in questa prima parte di stagione, tornando anche tra i primi cinquanta del mondo.  Lorenzi non ha mai avuto troppo spazio in Coppa Davis, dove è sceso in campo solo in tre circostanze, ottenendo due vittorie ed una sconfitta. L’unico ko coincide anche con l’unica presenza da singolarista titolare e risale alla sfida del primo turno del 2013 con la Croazia, con Paolo che venne sconfitto al termine di una battaglia di cinque set da Marin Cilic.

Nutre ancora qualche speranza di partire titolare nella prima giornata Simone Bolelli. Il bolognese, però, in singolare non sta facendo bene ed è reduce da una serie di eliminazioni al primo turno. Anche il giocare sulla terra rossa mette Bolelli indietro nelle gerarchi di Barazzutti rispetto a Paolo Lorenzi, che su questa superficie è sicuramente più competitivo del connazionale.
Simone sarà certamente protagonista in doppio insieme ad Andreas Seppi. I due sono reduci dalla loro prima vittoria nel circuito Atp a Dubai e sono nettamente favoriti contro la coppia elvetica.

Una sfida tra Italia e Svizzera che potrebbe essere già chiusa dopo il doppio del sabato e quindi ci può essere spazio anche per Marco Cecchinato. Per il tennista siciliano è la prima convocazione in azzurro e potrebbe già esordire contro gli elvetici.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB Supertennis

Tag

Lascia un commento

Top