Squash, British Open 2016: doppio successo egiziano con El Shorbagy ed El Sherbini

Squash-Nour-El-Sherbini-Mohamed-El-Shorbagy-PSA-World-Tour.jpg

Alla Sports Arena di Hull, l’Egitto ha dominato il British Open 2016 di squash, conquistando sia il titolo maschile che quello femminile. 

Tra gli uomini si è imposto per la seconda volta consecutiva Mohamed El Shorbagy, attuale numero uno del mondo, che ha impiegato solamente tre set per battere il connazionale Ramy Ashour, vincitore del torneo nel 2013 (11-2, 11-5, 11-9). Finalista nelle ultime tre edizioni e due volte vincitore della competizione, il francese Grégory Gaultier si è invece fermato in semifinale, sconfitto da Ashour dopo un lungo match terminato sul 3-2 per il nordafricano (11-6, 12-10, 8-11, 9-11, 11-7). Nell’altra semifinale, invece, El Shorbagy aveva superato ancora un altro egiziano, Karim Abdel Gawad, con un più netto 3-0 (11-8, 11-7, 11-7). Da notare che il miglior inglese, Nick Matthew, non ha superato gli ottavi di finale.

Se al maschile l’Egitto vanta in totale sedici vittorie al British Open, quella di Nour El Sherbini resterà nella storia come la prima vittoria di questo Paese tra le donne. Numero quattro del tabellone, la ventenne ha affrontato in semifinale la fuoriclasse malese Nicol David, infliggendole un inatteso 3-1 (11-6, 2-11, 11-9, 11-6), ed ha poi vinto il derby finale contro la connazionale Nouran Gohar per 3-2 (11-7, 9-11, 7-11, 11-6, 11-8). Gohar aveva invece sconfitto nella semifinale della parte alta del tabellone la campionessa uscente, la francese Camille Serme, sempre per 3-2 (12-10, 11-9, 9-11, 9-11, 11-9). Battuta proprio da Serme, la numero uno mondiale e padrona di casa Laura Massaro si è fermata ai quarti di finale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: PSA World Tour

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top