Speed Skating, Mondiali Allround 2016: Kramer e Sablikova primeggiano, grandioso Giovannini quinto

12654388_1314764538586543_3892985374907339077_n.jpg

La prima giornata dei Mondiali Allround 2016 di Berlino di speed skating porta via con sè grandi notizie per i colori azzurri. Andrea Giovannini ha concluso il day 1 in quinta posizione parziale a quota 75.360 punti, autore di due ottime prestazioni nei 500 e 5000 metri. Il 22enne di Baselga di Pinè ha ottenuto, nel caso specifico, il dodicesimo crono nella specialità veloce (36″79) e il settimo nella distanza più lunga in 6’25″70. Riscontri che confortano la squadra azzurra sull’ottimo lavoro svolto, accompagnato anche dai tempi ottenuti da Nicola Tumolero e Michele Malfatti. Tumolero, reduce da una stagione in grande crescita, ha concluso la prova sui cinque chilometri nella top 10 in 6’33″50, totalizzando nel giorno 1 76.470 punti ed quindicesimo punteggio. Per Malfatti, invece, il 21esimo posto nella graduatoria complessiva con 77.716 points. In testa, come era prevedibile, abbiamo il fenomeno olandese Sven Kramer in cerca dell’ottavo oro nella rassegna mondiale Allround, avendo conquistato il successo sui 5000m in 6’14″13 e il nono crono sui 500m in 36″54. 73.953 punti per l’orange che dovrà guardarsi dal connazionale Jan Blokhuijsen, secondo a quota 74.240 punti (terzo e sesto nei 5000 e 500 metri) e dal novergese Sverre Lunde Pedersen  ( 74.479 punti, secondo nella prova del mezzo fondo e dodicesimo sui 500 metri).

CLASSIFICA GENERALE MASCHILE DAY 1

Immagine

Sul versante femminile l’atteso duello tra Martina Sablikova e Ireen Wust vede, dopo due prove, avanti la ceca grazie al primo tempo ottenuto sui 3000 metri in 3’58″11 ed il settimo sui 500m in 39″62 per un totale di 79.305 punti. La rivale tulipana si è dovuta invece “accontentare” della piazza d’onore (parziale) in classifica genere avendo ottenuto il secondo crono sui tre chilometri in 3’59″43 e il quarto sui 500m in 39″41. Per la Wust un distacco dalla vetta di +0.03 precedendo la compagna di squadra Antoinette De Jong (79.920 punti), quinta e terza nelle specialità odierne. In casa Italia, ventesimo posto, al termine di questa prima giornata, per Francesca Lollobrigida (82.983) autrice di un 21esimo tempo sui 500m in 40″55 e del 18esimo sui 3000m in 4’14″60. 

CLASSIFICA GENERALE FEMMINILE DAY 1

Immagine

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo facebook Andrea Giovannini

Lascia un commento

Top