Speed Skating, Mondiali Allround 2016: Kramer e Sablikova campioni, Giovannini sesto, sempre più grande

andrea-giovannini-pagina-facebook.jpg

Nell’ultima giornata dedicata ai Mondiali Allround 2016 di speed skating  a Berlino, l’Italia coglie un grande risultato con Andrea Giovanni che c’entra un ottimo sesto posto nella graduatoria generale, grazie ai quindicesimo e settimo posto delle gare odierne sui 1500 e 10000 metri che completano il quadro della rassegna iridata. Andrea ha confermato, in uin contesto ancora più qualificato degli Europei 2016 a Minsk (Bielorussia), di essere sempre più una realtà nel contesto mondiale dello skating. Il quinto posto continentale e la sesta piazza mondiale sono riscontri da cui si può ripartire con fiducia anche considerando la giovane età dell’atleta di Baselga di Pinè, classe ’93. Come era pronosticabile, la vittoria è andata a Sven Kramer, l’ottava in questa particolare competizione sulle 4 distanze (500, 1500, 5000 e 10000 metri) grazie all’ormai consueta esibizione regale sui 10000m vinti in 13’07″19 e giungendo terzo sui 1500 in 1’47″05. Il totale per l’olandese è stato 148.995 davanti al norvegese Sverre Lunde Pedersen ( 149.483 punti, primo nei 1500m in 1’46″24 e terzo nei 10000m in 13’11″83) e al connazionale Jan Blokhuijsen (149.672, sesto nei 1500m in 1’47″93 e secondo nei 10000m in 13’10″92). Per quanto riguarda gli altri azzurri, Nicola Tumolero ha concluso il campionato iridato al 17esimo posto a quota 112.803 e Michele Malfatti 21esimo (114.756 punti).

Sul versante femminile l’atteso duello tra Martina Sablikova ed Ireen Wust è stato vinto dalla ceca che ha ottenuto il quarto successo in carriera nel Mondiale Allround. La Sablikova ha ottenuto 159.042 punti frutto del primo posto sui 5000m in 6’52″57 e del secondo sui 1500m in 1’55″44. La Wust, dualmente, ha vinto il chilometro e mezzo in 1’54″83 e si è dovuta accontentare della piazza d’onore nella distanza più lunga siglando il tempo di 7’01″41 (159.732 punti). Sul gradino più basso del podio troviamo l’altra tulipana Antoinette De Jong con 161.380 punti. La nostra Francesca Lollobrigida ha conseguito nella due giorni tedesca il 18esimo posto finale, totalizzando 123.233 punti.

 

RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo facebook Andrea Giovannini

Lascia un commento

Top