Short Track, Mondiali 2016: niente medaglie per l’Italia. Azzurre della staffetta vincono finale B

Arianna-Fontana-Short-Track-Pagina-FB-Fontana.jpg

Zero medaglie per la spedizione italiana dello short track ai Mondiali di Seoul. E’ questo l’amaro responso nella rassegna iridata. Purtroppo l’uscita di scena dalla finale A della staffetta donne di ieri  ha privato la squadra azzurra dell’unica concreta speranza di podio, soprattutto per quello che le ragazze avevano dimostrato nella tappe di Coppa del Mondo (due vittorie a Dresda e Dordrecht).

Un parziale riscatto lo si è avuto, quest’oggi, per la vittoria nella finale B della 3000m Relay del quartetto costituito da Arianna Fontana, Arianna Valcepina, Cecilia Maffei e Lucia Peretti con il crono di 4’14″811 davanti all’Olanda (4’16″199) e il Giappone (4’27″942). Una prestazione ottima della nostra staffetta sopratutto guardando il crono che è valso le medaglie nell’ultimo atto. Successo che, nel frangente, è andato alla Korea in 4’19″545 precedendo il Canada (4’20″193) e la Russia (4’24″945) con la Cina senza tempo (penalità).

Per quanto riguarda il team maschile (Marco Giordano, Andrea Cassinelli, Tommaso Dotti e Nicola Rodrigari), anch’esso qualificato per la finale della Divisione B è arrivato un onorevole secondo posto (7’02″402) dietro alla squadra russa (6’54″124) e davanti agli Stati Uniti (7’02″672) con l’Olanda in ultima posizione per penalità. La medaglia d’oro, in questo caso, è andata alla Cina (7’05″539) che allo sprint ha prevalso sul Canada (7’05″622) e la Korea (7’05″652).

Nelle altre specialità di giornata nei 1000m femminili si è imposta la coreana Minjeong Choi con il tempo di 1’31″933 che di pochissimo è giunta davanti alla britannica Elise Christie (1’31″980) e la canadese Kasandra Bradette (1’32″607). Sul versante maschile, doppietta canadese con Charles Hamelin (1’24″436) e Samuel Girard (1’24″787) che hanno preceduto il cinese Dajing Wu (1’24″868) giunto terzo. Per quanto riguarda i colori azzurri, nelle due gare citate, Lucia Peretti non è andata oltre i quarti di finale mentre Arianna Valcepina è stata eliminata nelle batterie. Esito simile per Davide Viscardi e Tommaso Detti usciti di scena rispettivamente ai quarti di finale e per penalità nelle heats. In conclusione le due Super Final hanno premiato, tra gli uomini, Tianyu Han e Suzanne Schulting tra le donne.

RISULTATI COMPLETI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Arianna Fontana

Lascia un commento

Top