Sci velocità: Valentina Greggio vince la Coppa del Mondo. Duello tra gli Origone

Sci-velocità-Simone-Origone-FISI.jpg

La pista Chabrières di Vars, nelle Alpi francesi, ha regalato la Coppa del Mondo di sci velocità 2016 all’azzurra Valentina Greggio. L’atleta verbanese ha fatto segnare una velocità di 218.978 km/h, ottenendo così la sua quinta vittoria in altrettante gare disputate, ed aggiudicandosi il trofeo con due gare d’anticipo. Il dominio dell’azzurra è confermato anche dal netto vantaggio sulla seconda classificata della gara, la svizzera Seraina Murk (210.650 km/h).

Continua, invece, il duello per la Coppa del Mondo maschile tra i fratelli Simone ed Ivan Origone. A vincere la due giorni francese è stato Simone, che ha fatto segnare una velocità massima di 229.592 km/h, aggiudicandosi la sua trentunesima gara in carriera e battendo così i 228.426 km/h di Ivan, mentre al terzo posto si è classificato lo svedese Christian Jansson (223.881 km/h). Dopo le prime cinque gare, dunque, i due azzurri guidano a pari merito la classifica con 360 punti, mentre l’austriaco Klaus Schrottschammer, quarto a Vars, è il primo inseguitore della coppia italiana a quota 220 punti. A decidere l’esito della stagione in campo maschile saranno dunque le ultime due gare, in programma per il 9 e 10 aprile, ad Idre (Svezia).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FISI

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top