Sci di fondo, Ski Tour Canada 2016: Pellegrino può vincere la Coppa del Mondo sprint

Federico-Pellegrino-Sci-di-fondo-Profilo-FB-Pellegrino.jpg

Nella prima delle tre sprint canadesi (due a skating e una in alternato) Federico Pellegrino avrà il primo dei tre match point per portarsi a casa la Coppa di specialità. Per farlo il valdostano dovrà portare ad almeno 100 lunghezze il vantaggio su Petter Northug. Il norvegese è infatti staccato al momento di 97 punti e risulta l’unico, insieme al connazionale Finn Haagen Krogh, a poter impensierire l’azzurro.

“La pista mi piace – fa sapere il poliziotto – anche se c’è molta umidità perché ci troviamo lungo un fiume. È un tracciato molto lungo di circa 1,7 km, studiato dagli organizzatori per favorire l’idolo locale Harvey, sarà una gara molto dura dove bisognerà leggere al meglio ogni situazione per centellinare al meglio le energie. Gli avversari più temibili saranno gli specialisti delle distances, anche se Northug rimane l’uomo da temere con queste condizioni. Io cercherò di fare il massimo per arrivargli davanti. La coppa di specialità? Non ci penso troppo perché sono concentratissimo sulla qualifica, dove posso trarre indicazioni utili per gestire la gara successivamente”.

Insieme a Pellegrino sono stati convocati Francesco De Fabiani, Giandomenico Salvadori e Dietmar Noeckler fra gli uomini e Gaia Vuerich, Virginia De Martin Topranin e Giulia Stuerz fra le donne.

I punti assegnati in Canada nelle singole prove

  1. = 50 punti
  2. = 46
  3. = 43
  4. = 40
  5. = 37
  6. = 34
  7. = 32
  8. = 30
  9. = 28
  10. = 26
  11. = 24
  12. = 22
  13. = 20
  14. = 18
  15. = 16
  16. = 15
  17. = 14
  18. = 13
  19. = 12
  20. = 11
  21. = 10
  22. = 9
  23. = 8
  24. = 7
  25. = 6
  26. = 5
  27. = 4
  28. = 3
  29. = 2
  30. = 1

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top