Sci Alpino, Finali Coppa del Mondo St.Moritz: sorpresa Yule in slalom. Tutti vicinissimi, Moelgg ottavo

Moelgg-2015-Campiglio-01-Foto-Cattagni.jpg

Sarà un’ultima gara “pazza” ed avvincente per quanto riguarda la Coppa del Mondo maschile di sci alpino. Incredibile andamento della prima manche tra i pali stretti con la sorpresa dello svizzero Daniel Yule in testa seguito ad un solo centesimo dall’austriaco Marco Schwarz (inizialmente squalificato ma poi reinserito in classifica), a 4 centesimi dal norvegese Sebastian Foss-Solevaag ed a 20 dallo svedese Andre Myhrer.

Quarto posto per Marcel Hirscher, staccato di 32 centesimi dalla vetta della classifica. Il campione austriaco precede il tedesco Felix Neureuther e il russo Alexander Khoroshilov, distanti rispettivamente 39 e 40 centesimi da Yule.

Distacchi molto ravvicinati su un tracciato che non ha presentato grandi difficoltà. Dal primo al 24esimo (ultimo) atleta al traguardo c’è meno di un secondo e mezzo di ritardo e quindi ci si prospetta una seconda manche davvero spettacolare, dove chi parte per primo potrebbe anche attuare una rimonta da podio.

In casa Italia il migliore è Manfred Moelgg, ottavo a 49 centesimi dalla vetta della classifica. Hanno perso troppo nel piano finale sia Stefano Gross sia Patrick Thaler, che chiudono rispettivamente al diciassettesimo (+1.04) e al ventesimo posto (+1.14). Con una bella seconda manche gli azzurri possono davvero attaccare il podio, con Moelgg soprattutto, o comunque un piazzamento importante.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto CATTAGNI

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top