Sci Alpino, Finali Coppa del Mondo St.Moritz: cinquina per Mikaela Shiffrin, Brignone sedicesima

sci-alpino-mikaela-shiffrin-fb-fan-club-shiffrin.jpg

Cinque vittorie in altrettanti slalom disputati. La vera regina dello slalom è sempre e solo Mikaela Shiffrin. Impressionante il rendimento dell’americana, che domina anche nell’ultima gara della stagione (miglior tempo in entrambe le manche), dominando le avversarie e infliggendole oltre due secondi di ritardo.

Al secondo posto, la prima delle “umane”, c’è la slovacca Veronika Velez Zuzulova (+2.03), mentre al terzo posto chiude Frida Hansdotter (+2.31). La svedese conquisterà la coppetta di specialità (otto podii in undici gare), anche se ovviamente può ritenersi fortunata per l’infortunio della Shiffrin, che senza quello stop avrebbe vinto a mani basse la classifica.

Chiudono le prime cinque della classifica la svizzera Wendy Holdener (+2.66) e l’austriaca Michaela Kirchgasser (+2.87). Da sottolineare le cadute della norvegese Nina Loeseth, quarta dopo la prima manche, e soprattutto della francese Nastasia Noens, seconda al termine della prima prova. Purtroppo sembrano essere gravi le conseguenze per la transalpina, che potrebbe rischiare un lungo stop.

Dalla sesta posizione della svedese Maria Pietilae Holmner il distacco si avvicina ai tre secondi (+2.90), mentre li supera dal settimo posto con la francese Anne-Sophie Barthet (+3.11), l’austriaca Carmen Thalmann (+3.27), la ceca Sarka Strachova (+3.44) e la canadese Marie-Michelle Gagnon (+3.64).

Sedicesima e dunque ad un passo dalla zona punti Federica Brignone, che forse poteva attaccare un pochino di più nella seconda manche e rimontare quegli undici centesimi che la separano dalla quindicesima piazza. Ventesima ed ultima Chiara Costazza.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto pagina FB Mikaela Shiffrin Fanclub

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top