Sci Alpino, Coppa del Mondo: Hirscher vince a Kranjska Gora e si prende anche la coppetta. Italiani fuori dai primi quindici

Hirscher-2015-Campiglio-06-Foto-Cattagni.jpg

Il re si riprende il trono. Marcel Hirscher torna alla vittoria nel gigante di Kranjska Gora e in un solo colpo conquista anche la coppa di specialità. Fantastica prova di forza del campione austriaco, che ha stabilito il miglior tempo sia nella prima che nella seconda manche. Un successo che permette anche ad Hirscher di ipotecare (anche se non parevano esserci dubbi) la vittoria nella classifica generale di Coppa del Mondo, portando il suo vantaggio ad oltre 300 punti sul norvegese Henrik Kristoffersen.

Dopo quattro vittorie consecutive scende dal gradino più alto del podio Alexis Pinturault. Il francese chiude al secondo posto a 53 centesimi dall’austriaco. Al transalpino non riesce dunque l’ennesimo capolavoro in gigante e soprattutto non potrà più vincere la coppetta, visto che il suo distacco da Hirscher è salito a 111 punti dall’austriaco.

Rimonta due posizioni e chiude tra i primi tre Henrik Kristoffersen. Il norvegese è stato molto efficace nella parte finale del tracciato, guadagnato i centesimi necessari per conquistare il terzo posto. Kristoffersen ha chiuso comunque lontanissimo da Hirscher ad oltre un secondo e mezzo (+1.59).

Manca solo uno all’appello dei fantastici quattro del gigante maschile ed è Felix Neureuther, che chiude proprio ai piedi del podio a 1.80 dal vincitore. Completa i primi cinque il francese Thomas Fanara, staccato di 1.91 dalla testa della classifica.

Sesta piazza per Philipp Schoerghofer, che conferma di trovarsi molto bene a Kranjska Gora. Chiudono i primi dieci tre giovani come Manuel Feller, Loic Meillard e Stefan Luitz, tutti sopra i due secondi di ritardo, come Justin Murisier, decimo al traguardo.

Dal 17esimo al 20esimo posto ben quattro italiani: Florian Eisath (+3.48), Massimiliano Blardone (+3.61), Riccardo Tonetti (+3.96) e Roberto Nani (+4.75). Manfred Moelgg è invece 22esimo a quasi cinque secondi. Distacchi abissali per gli azzurri, che non hanno fatto assolutamente bene in questo fine settimana sloveno.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto CATTAGNI

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top