Sci Alpino, Coppa del Mondo: festa svizzera a Lenzerheide con Holdener e Gut

Gut-Pier-Colombo-2.jpg

Wendy Holdener vince combinata e coppetta di specialità, Lara Gut conquista la Coppa del Mondo generale. E’ dunque festa svizzera in quel di Lenzerheide, dove le padrone di casa hanno dominato la scena.

Andiamo con ordine e partiamo dalla gara di oggi. La nebbia ha condizionato la combinata, portando gli organizzatori a stravolgerla con la partenza prima dello slalom e poi del Super G. Il successo alla fine è andato a Wendy Holdener, la più brava tra i pali stretti, ma anche molto competitiva nella prova di supergigante. Un successo che permette alla 22enne elvetica di conquistare anche la coppetta di specialità (la prima della carriera).

Al secondo posto, staccata di 46 centesimi si classifica l’austriaca Michaela Kirchgasser, che precede di un solo centesimo Lara Gut. E’ una giornata, però, di gloria per la 24enne di Sorengo, perchè questo piazzamento le permette di conquistare la Coppa del Mondo generale. Con Lindsey Vonn fuori causa, Gut ha un vantaggio di 355 punti su Viktoria Rebensburg, ma la tedesca ha già detto che non parteciperà allo slalom alle finali di St.Moritz, consegnando dunque il titolo a Lara.

Al quarto posto un’altra sciatrice svizzera, la giovane Denise Feierabend (+0.51), mentre completa le prime cinque della classifica la canadese Marie Michelle Gagnon (+0.69).

In casa Italia la migliore è Johanna Schnarf, ottava a 2.31 dalla vincitrice. Grande rammarico per la nativa di Bressanone, che ha perso un bastoncino nella parte alta, pregiudicando l’intera prova dopo un fantastico sesto posto in slalom. Nono posto, invece, per Francesca Marsaglia (+2.36), mentre è uscita Federica Brignone in supergigante. 21esima Marta Bassino a quasi cinque secondi

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto di Pier Colombo

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top