Rugby, Sei Nazioni femminile: Italia battuta in Irlanda 14-3, ma a testa alta

irlanda-italia-donne.jpg

Non basta una bella prima frazione di gioco alle azzurre per conquistare punti in terra irlandese; le padrone di casa scavano il vantaggio a metà ripresa, forse nel miglior momento dell’Italia.

Nel primo tempo le azzurre partono davvero forte passando in vantaggio a cavallo del quarto d’ora con il piazzato di Michela Sillari.

La reazione delle padrone di casa arriva però nei secondi venti minuti di gara: Peat trova la meta al termine di un’azione di sfondamento irlandese. Niamh Briggs converte per il 7-3 che manda le squadre al riposo

L’inizio di ripresa invece è piuttosto faticoso per le ragazze di Andrea Di Giandomenico. Dopo venti minuti di strenua difesa, le padrone di casa trovano il modo di arrivare a marcare grazie ad una rolling maul pilotata al meglio da Paula Fitzpatrick che va in meta. Nora Stapleton addiziona i due punti di conversione. E’ 14-3.

Nonostante manchino molti minuti, in realtà non succede più nulla di davvero significativo, se non il tentativo delle padrone di casa di aumentare il divario finale che però non muta. L’incontro termina con grandi applausi per tutte le protagoniste.

Dublino, Donnybrook Stadium – 13 marzo 2016 ore 13 (14 italiane)

IV giornata 6 Nazioni Femminile

Irlanda v Italia 14-3 (7-3)

Marcatori: p.t. 12’ c.p. Sillari (0-3); 33’ m. Peat tr. Briggs (7-3); s.t. 64’ m. Fitzpatrick tr Stapleton (14-3)

Irlanda: Flood; Burke, Briggs (cap) (59’ McLaughin), Naoupu, Miller (70’ Reidy);  Caughey (51’ Muldoon), Healy (51’ Stapleton); Spence (59’ Fitzpatrick), Griffin, Cooney (66’ Molloy); Reilly, Anthony; Egan (76’ Miller), Moloney (66’ Grattage), Peat (54’ O’Reilly)

all. Tierney

Italia: Furlan; Magatti, Cioffi (69’ Zangirolami), Sillari, Stefan; Rigoni, Barattin (cap); Giordano, Locatelli, Este (70’ Arrighetti); Trevisan, Pillotti (62’ Ruzza); Bettoni (35’ Gai), Cammarano (68’-76’ Bettoni), Cucchiella (72’ Giacomoli) (83’ Nicoletti)

a disposizione non entrate:  Folli, Madia

all. Di Giandomenico

arb. Amy Perrett (ARU)

Calciatori: Sillari 1/1 (Italia), Briggs 1/1 (Irlanda), Stapleton 1/1 (Irlanda)

Note: pomeriggio umido. Campo in buone condizioni. Circa 6.000 spettatori

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Foto: Twitter Irish rugby

Lascia un commento

Top