Rugby, Sei Nazioni 2016: Inghilterra per il “Grande Slam”, Italia per l’onore. Le altre…

Inghilterra_Rugby_England_Twitter.jpg

Con le tre partite in programma sabato 19 marzo si concluderà il Sei Nazioni 2016. Quali saranno le motivazioni delle squadre negli ultimi ottanta minuti di gare?

INGHILTERRA: dopo aver avuto la matematica certezza della vittoria del torneo, gli uomini di Eddie Jones puntano al “Grande Slam” battendo la Francia a Parigi e tornando prepotentemente a lanciare la sfida anche alle potenze dell’Emisfero Sud

GALLES: la sconfitta a Twickenham ha privato i Dragoni della matematica possibilità di aver ancora ambizioni di vittoria finale, ma è chiaro che la chance di salutare il proprio pubblico affrontando la cenerentola Italia non vorrà essere buttata al vento

SCOZIA: con Irlanda e Francia si gioca il podio di questa edizione della kermesse. Gli uomini di Cotter sono in netto progresso e non è detto che in futuro non possano addirittura  candidarsi per mettere le mani sul trofeo.

FRANCIA: l’operazione di rinnovamento, fra alti e bassi equamente distribuiti, è ormai iniziata. Sabato in casa, c’è da provare a fermare la corazzata inglese, magari con un gioco più spumeggiante rispetto a quello delle ultime uscite.

ITALIA: Il “Cucchiaio di Legno” è quantomai meritato. Sabato, a Cardiff, è essenziale che si giochi almeno per salvare l’onore, prima di salutare Brunel e cambiare guida tecnica.

Foto: England Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top