Pentathlon, seconda tappa di Coppa del Mondo. A Rio de Janeiro vanno in scena le ‘prove generali’ della competizione olimpica

Poddighe-Libera3.jpg

Giovedì scattano a Rio de Janeiro i quattro giorni di gare della seconda prova di Coppa del Mondo 2016. Sarà una tappa speciale in tutti i sensi e per tutti i protagonisti, poiché si gareggerà negli impianti che ospiteranno i Giochi ad agosto; e lo si farà per la prima volta con il nuovo format che sarà utilizzato alle Olimpiadi.

Le prove si disputeranno al Deodoro Aquatic Centre (nuoto), alla Youth Arena (scherma) e al Deodoro Stadium (equitazione e combined), i tre impianti situati nel Deodoro Olympic Park che saranno teatro delle fatiche a cinque cerchi dei pentatleti qualificati per Rio 2016. La formula della competizione, rispetto al passato, non sarà più one day’, ma prevederà uno svolgimento dei cinque segmenti di gara in due giornate differenti. Il primo giorno di finale, venerdì, scenderanno in pedana le donne che effettueranno la prima parte della prova di scherma, il ranking round; sabato le donne chiuderanno con le prove di nuoto, bonus round di scherma, equitazione e combined, mentre gli uomini entreranno in scena per il loro ranking round di scherma. Domenica, il tabellone maschile verrà completato con le restanti prove.

La prova di Coppa del Mondo di Rio, come accade per tutti gli eventi internazionali, Olimpiade esclusa, inizierà con le batterie di qualificazione femminili e proseguirà con quelle maschili (10-11 marzo), dalle quali usciranno i 36 finalisti.

L’Italia sarà in gara con 8 azzurri, 4 uomini e 4 donne. In campo maschile daranno battaglia Riccardo De Luca, Auro Franceschini, Pier Paolo Petroni e Fabio Poddighe. In campo femminile, invece, Claudia Cesarini, Camilla Lontano, Alice Sotero (in possesso del pass olimpico, al pari di De Luca) e Gloria Tocchi, che tornerà finalmente in gara dopo i quattro mesi di stop forzato causati dall’infortunio subito al crociato posteriore.

Sarà possibile seguire il ‘live score’ e le dirette video in streaming sul sito ufficiale dell’Union Internationale de Pentathlon Moderne www.pentathlon.org.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giuseppe.urbano@oasport.it

Lascia un commento

Top