Pattinaggio di figura: Ekaterina Bobrova positiva all’antidoping, niente Mondiali

bobrova-soloviev.jpg

La stampa russa ha comunicato nella giornata di lunedì la positività della pattinatrice Ekaterina Bobrova al meldonium, la stessa sostanza alla quale è stata trovata non negativa la tennista Maria Sharapova, ma anche la mezzofondista etiope naturalizzata svedese Abeba Aregawi, e che è entrata a far parte della lista nera dell’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) solamente dal 1° gennaio 2016. La venticinquenne dunque, non potrà prendere parte ai Campionati Mondiali di Boston, in programma dal 28 marzo al 3 aprile, assieme al suo partner Dmitri Soloviev: i due sono reduci dal bronzo europeo nella danza, ed in carriera vantano già un podio iridato ottenuto nel 2013, anno nel quale conquistarono anche il titolo continentale. Da notare che il test incriminato è stato effettuato proprio dopo i Campionati Europei di Bratislava. La federazione russa ha già comunicato che al posto di Bobrova / Soloviev saranno in gara Aleksandra Stepanova ed Ivan Bukin.

Purtroppo non potremo partecipare ai prossimi Campionati Mondiali” – ha dichiarato Bobrova alla stampa russa. “Ho ricevuto una lettera dall’ISU con la comunicazione della positività ad un test antidoping. Per le regole in materia la federazione ha sospeso la nostra coppia dalle gare per procedere a un chiarimento di tutti i particolari e delle circostanze“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top