Pattinaggio artistico, Mondiali junior 2016: pari merito tra Honda e Fedichkina dopo il corto, out Tsurkaya

Pattinaggio-Marin-Honda.jpg

Colpo di scena al termine del programma corto femminile in occasione dei Campionati Mondiali junior di pattinaggio di figura 2016, attualmente in corso di svolgimento sul ghiaccio della Fönix Arena di Debrecen, in Ungheria. Al comando della prova, infatti troviamo la russa Alisa Fedichkina e la giapponese Marin Honda, appaiate a quota 66.11 punti. La quattordicenne russa ha brillato principalmente dal punto di vista tecnico (38.16 punti) rispetto ai components (27.95), mentre la nipponica è risultata essere la migliore proprio nelle componenti del programma (28.54), limitando i danni nel punteggio tecnico (37.57). Per Fedichkina si tratta anche del nuovo personal best, mentre Honda lo ha mancato per soli cinque centesimi di punto.

Le due si sono messe alle spalle una delle favorite assolute della competizione, l’altra russa Maria Sotskova, che comunque resta ancora pienamente in corsa per la medaglia d’oro con i suoi 64.78 punti. Ma la numero uno doveva essere sulla carta Polina Tsurkaya, vincitrice della Grand Prix Final di categoria a Barcellona e dei Giochi Olimpici giovanili a Lillehammer, costretta però al forfait poco prima della competizione.

La top 5 del programma corto è completata dalla statunitense Bradie Tennell (58.56, personal best) e dalla seconda giapponese Wakaba Higuchi (58.08), entrambe cadute una volta. L’azzurra Lucrezia Gennaro, invece, è rimasta lontana dalle proprie prestazioni di riferimento, classificandosi 23ma con 43.74 punti (23.54 di tecnico e 20.20 di components). La campionessa nazionale della categoria avrà comunque la possibilità di rifarsi nel free program, riservato alla migliori ventiquattro.

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Alisa FEDICHKINA
RUS
66.11 1
2 Marin HONDA
JPN
66.11 2
3 Maria SOTSKOVA
RUS
64.78 3
4 Bradie TENNELL
USA
58.56 4
5 Wakaba HIGUCHI
JPN
58.08 5
6 Angelina KUCHVALSKA
LAT
57.92 6
7 Tyler PIERCE
USA
56.56 7
8 Yuna SHIRAIWA
JPN
56.23 8
9 Anastasia GALUSTYAN
ARM
55.80 9
10 Diana NIKITINA
LAT
54.59 10
11 Maisy Hiu Ching MA
HKG
52.69 11
12 Ha Nul KIM
KOR
52.37 12
13 Anastasia GOZHVA
UKR
50.99 13
14 Elizabet TURSYNBAEVA
KAZ
50.11 14
15 Ivett TOTH
HUN
49.98 15
16 Sarah TAMURA
CAN
48.11 16
17 Kyarha VAN TIEL
NED
47.94 17
18 Lea Johanna DASTICH
GER
47.67 18
19 Suh Hyun SON
KOR
46.18 19
20 Juni Marie BENJAMINSEN
NOR
45.70 20
21 Alizee CROZET
FRA
45.34 21
22 Amy LIN
TPE
44.52 22
23 Lucrezia GENNARO
ITA
43.74 23
24 Xiangning LI
CHN
43.38 24
Viveca LINDFORS
FIN
FNR 25
Shaline RÜEGGER
SUI
FNR 26
Natalie KLOTZ
AUT
FNR 27
Shuran YU
SIN
FNR 28
Kristina SHKULETA-GROMOVA
EST
FNR 29
Matilda ALGOTSSON
SWE
FNR 30
Michaela DU TOIT
RSA
FNR 31
Julia SAUTER
ROU
FNR 32
Alexandra HAGAROVA
SVK
FNR 33
Monika PETERKA
SLO
FNR 34
Katie PASFIELD
AUS
FNR 35
Danielle HARRISON
GBR
FNR 36
Elizaveta UKOLOVA
CZE
FNR 37
Elif ERDEM
TUR
FNR 38
Aleksandra RUDOLF
POL
FNR 39
Teodora MARKOVA
BUL
FNR 40
Elzbieta KROPA
LTU
FNR 41
Leonora Colmor JEPSEN
DEN
FNR 42
Thita LAMSAM
THA
FNR 43
Charlotte VANDERSARREN
BEL
FNR 44
Maeva GALLARDA ROSSELL
ESP
FNR 45
WD Polina TSURSKAYA
RUS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top