Pattinaggio artistico: ernia del disco, operato Evgeni Plushenko

Pattinaggio-di-figura-Evgeni-Plushenko.jpg

Il fuoriclasse russo Evgenij Pljuščenko ha fatto sapere di essere stato operato in Israele per un’ernia al disco. Il pattinatore trentatreenne, due volte campione olimpico e tre volte campione del mondo, ha così spiegato la sua situazione: “In occasione di un controllo medico in Israele dello scorso anno, i dottori hanno scoperto un’ernia tra la sesta e la settima vertebra cervicale. Sono stato costretto a subire un’intervento chirurgico perché l’ernia comprimeva i miei nervi e la mano sinistra era diventata quasi paralizzata. Il dolore al collo mi ha anche obbligato a dichiarare forfait per questa stagione“.

Lo zar del pattinaggio artistico è stato operato dal dottor Il’ja Pekarskij: “Per il momento, la sua condizione è soddisfacente“, ha dichiarato il medico. “Dovrà portare un collare ortopedico per almeno sei settimane. Poi potrà cominciare a lavorare in piscina, ed a fare esercizi di riscaldamento. Per quanto riguarda il ritorno sul ghiaccio, bisognerà aspettare almeno tre mesi“.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top