Pallanuoto, preolimpico femminile 2016: Italia-Olanda, è il giorno della verità per il Setterosa

Schermata-2016-03-14-alle-20.45.00.png

Una di quelle giornate attese e sognate. Per arrivare più vicini a coronare un inseguimento lungo quattro anni, scavalcare quell’ostacolo che sembrava insormontabile. Al Torneo Preolimpico di pallanuoto femminile di Gouda 2016 è il giorno di Italia-Olanda.

Le azzurre vengono da due facili vittorie contro Germania e Francia, una sorta di riscaldamento prima delle fasi calde della competizione. L’Olanda, invece, si è abbattuta contro una Russia stoica, venendo rimontata e chiudendo il match sull’8-8. Attualmente, la classifica del Girone B vede l’Italia comandare con un punto di margine (le vittorie ne assegnano due) sulle dirette rivali per le prime tre posizioni del girone che andranno poi a formare gli accoppiamenti per i quarti di finale.

Il Ct Fabio Conti, nel giorno del suo 44esimo compleanno, ha commentato così il successo sulla Francia con vista sull’Olanda: “Abbiamo condotto la gara gestendo bene le forze e i cambi. Questo è ciò che dovevamo fare in previsione dei prossimi impegni. Le prime due giornate ci sono servite da preparazione perchè il torneo, come sappiamo, inizia domani con l’Olanda ed è lungo. L’importante è mantenere questo tipo di atteggiamento, continuare a produrre gioco ed essere pronti ad affrontare le difficoltà che si presenteranno nelle partite più complicate. L’Olanda la conosciamo bene; è una squadra pesante, molto fisica e forte sotto tutti i punti di vista. E’ la superfavorita. Ma noi ci siamo preparati proprio per questo tipo di partite e non vediamo l’ora di giocarle. Siamo abituati a festeggiare i compleanni durante le partite e, famiglia a parte con la quale farebbe molto piacere essere, è il modo più bello per trascorrerli. Soprattutto quando si vince“.

L’appuntamento è alle 18.30 nella tana del nemico: a Gouda (Olanda) il Setterosa vuole afferrare un successo cruciale verso quel primato nel girone che garantirebbe un quarto di finale più abbordabile. Con rotta sulle Olimpiadi. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Daniela Bolla

Lascia un commento

Top