Pallanuoto, preolimpico femminile 2016: il Setterosa supera 16-3 la Germania

Pallanuoto-femminile-Setterosa-Profilo-FB-Garibotti.jpg

Comincia con una vittoria annunciata il cammino del Setterosa nel preolimpico di pallanuoto femminile a Gouda, in Olanda. Le azzurre hanno superato senza patemi la Germania 16-3, pur non convincendo a fondo. Un’affermazione che potrebbe apparire sorprendente in relazione al risultato finale. Tuttavia la sensazione è che la selezione tricolore non abbia fatto girare il proprio motore a pieni giri, fallendo alcune comode occasioni da gol e gestendo alcune situazioni con eccessiva sufficienza. Al cospetto di un avversario modesto, un parziale di +13 non può soddisfare in ottica differenza reti, discriminante che potrebbe rivelarsi cruciale in caso di arrivo a pari punti nel gruppo B con Olanda o Russia (il primo posto garantirebbe un quarto di finale più agevole sulla carta). Italia e Germania si erano affrontate di recente agli Europei nel mese di gennaio: in quell’occasione le nostre portacolori si imposero 22-3.

Top-scorer Arianna Garibotti con 3 gol messi a referto. Il Setterosa si è procurato appena quattro espulsioni, capitalizzandone tre (oltre a tre rigori, tutti trasformati).

Negli altri match del raggruppamento, Russia senza problemi sulla Nuova Zelanda (15-2), mentre le padrone di casa dell’Olanda hanno inflitto un perentorio 14-5 alla Francia, compagine tecnicamente superiore alla Germania.

Domani alle 14.00 l’Italia tornerà in acqua per affrontare proprio le transalpine.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

 

Lascia un commento

Top