Pallanuoto, preolimpico 2016: le avversarie del girone dell’Italia e possibili incroci ai quarti

Gitto-2-Pallanuoto-Settebello-Renzo-Brico.jpg

Scatta domenica 3 aprile il torneo preolimpico di pallanuoto maschile in quel di Trieste. Si assegnano gli ultimi quattro posti rimanenti in vista dei Giochi di Rio 2016. Obiettivo dunque ben disimpegnarsi nel girone preliminare e riuscire a vincere nel quarto, che sarà decisivo in vista del pass.

Questi i due gironi: 

Girone A: Ungheria , Canada , Russia , Francia , Romania , Slovacchia .
Girone B: Italia , Kazakistan , Sud Africa , Spagna , Germania , Olanda .

Rivale più accreditata per il Gruppo B, quello che comprende l’Italia, è ovviamente la Spagna. Stella della squadra Guillermo Molina, attaccante dell’AN Brescia, dunque molto conosciuto dai giocatori azzurri. Il livello degli spagnoli è leggermente minore rispetto a quello della compagine di Campagna: da ricordare però l’ultima sfida, con la Spagna vincitrice 8-7 nella finale per il quinto posto degli Europei. Scontati invece gli incontri con Germania, Sud Africa, Spagna, Olanda e Kazakistan: quasi impossibile che arrivi una sconfitta per Tempesti e compagni.

Obiettivo dunque il primo posto del raggruppamento o, in caso di sconfitta con la Spagna, il secondo. In chiave quarti di finale (come detto, sfida decisiva per i posti olimpici) dunque non dovrebbero esserci problemi: si dovrà affrontare o la terza o la quarta del raggruppamento opposto. Dando per scontato il primo posto dell’Ungheria, accreditate per la sfida con l’Italia restano Canada, Russia o Francia. Tutti incontri dove il Settebello partirebbe da favorito.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top