Pallanuoto femminile, preolimpico 2016: GRANITICO SETTEROSA! Asfaltata la Russia: domani il Canada per Rio!

Tania-Di-Mario-Pallanuoto-Daniela-Bolla2.jpg

Il Setterosa strapazza con un netto 6-2 la Russia e conclude al primo posto il gruppo B del preolimpico femminile di pallanuoto a Gouda (Olanda). Domani (ore 17.45) le azzurre affronteranno il Canada nei quarti di finale: chi vince si qualificherà per le Olimpiadi di Rio 2016!

Partita senza storia sin dalle prime battute. La selezione tricolore sblocca il risultato con Arianna Garibotti, prima di un gol fondamentale a fil di sirena di Tania Di Mario. La Russia prova a scuotersi ed in avvio di seconda frazione trova subito l’1-2 con una sassata di Ivanova. L’Italia, tuttavia, non si scompone e dopo meno di due minuti capitalizza una fondamentale superiorità numerica ancora con Di Mario. Ci pensa il mancino di Giulia Emmolo a scavare il break che porta il Setterosa a +3 a metà gara.

La Russia si gioca il tutto per tutto all’inizio del terzo quarto, ma trova dinanzi a sé una difesa azzurra assolutamente granitica, insuperabile anche in inferiorità numerica. Federica Radicchi allunga ulteriormente, ma è di Aleksandra Cotti il gol del 6-1 che in sostanza mette la parola ‘fine’ all’incontro. Negli ultimi 8 minuti il Setterosa si limita giustamente a gestire la contesa, concedendo appena una rete alle avversarie e preservando anche importanti energie in vista dei quarti.

Domani le azzurre affronteranno, come detto, il Canada. Inutile nascondercelo: era l’avversario desiderato alla vigilia, di caratura tecnica tutt’altro che eccelsa. Nel gruppo A le pallanuotiste della Foglia d’Acero sono state travolte da Stati Uniti e Grecia, mentre oggi erano avanti 5-3 con la Spagna a metà gara, prima di capitolare nel finale e perdere per 10-6. Serviranno in ogni caso concentrazione e nervi saldi al Setterosa per staccare un pass a cinque cerchi che questa sera sembra più vicino.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Daniela Bolla

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top