Nuoto, Trofeo Città di Milano 2016: partenza col botto! Paltrinieri 14’40”, Pellegrini 1’55”

20151204_GSca-PALTRINIERI-Gregorio-ITA-_IS05133.jpg

MILANO – Avvicinamento agli Assoluti? Forma non al top? Prima gara dell’anno? Passerella milanese? Macché. Quando ci sono due garisti come Gregorio Paltrinieri e Federica Pellegrini ogni momento va tenuto sotto controllo. Perché i botti arrivano anche inaspettati. Come all’esordio del Trofeo Città di Milano 2016: i due azzurri stampano due crono sorprendenti e fanno sognare in vista delle Olimpiadi.

Greg distanzia subito nei 1500 stile libero il gemello Gabriele Detti, deciso a riscattare dalla piscina Samuele di via Mecenate un 2015 da Oscar per la sfortuna. Va, il campione del mondo, e nell’ultima vasca il pubblico lo sprona a suon di applausi. Al tocco il tempo è sorprendente: 14’40”61, a un passo dal suo record europeo, un messaggio diretto a Sun Yang in Cina (cosa farà in Brasile?) e una suggestione: l’assalto al primato mondiale a Riccione?Non avevo ottime sensazioni – commenta a caldo – ma pensavo comunque di scendere sotto i 15′. Ma non avrei mai pensato di fare 14’40” a marzo”. Per Detti, secondo in 14’48”86, è il personal best. Terzo Domenico Acerenza in 15’11”51. Una curiosità: in vasca anche un altro iridato, Simone Ruffini, oro a Kazan nella 25 chilometri di fondo e qualificato alle Olimpiadi nella 10.

Poi risponde Federica Pellegrini. Ancora la più acclamata dai tifosi, stacca subito le compagne nei 200 stile libero e vince in 1’55”92. Per la Divina è il miglior crono della stagione, ottimo punto di partenza per il futuro. Dopo Katie Ledecky (1’54”43 a gennaio), Sarah Sjoestroem (1’55”48) ed Emma McKeon (1’55”53) ecco un’altra nel club degli 1”55 che comunque sembra non bastare per il podio a Rio. Ma c’è tempo per abbassarlo. Seconda Alice Mizzau in 1’59”57, terza Martina De Memme (2’00”19). Milano: che partenza!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top