Nuoto, presentato il Trofeo Città di Milano 2016: programma, orari, iscritti e tv

Conf-stampa-presentazione-trofeo-città-di-milano-nuoto-2016-foto-caligaris.jpg

MILANO – E’ stato presentato questa mattina presso il CONI Regionale Lombardia il sesto Trofeo Città di Milano, tradizionale appuntamento meneghino con il grande nuoto italiano e internazionale. A fare gli onori di casa il presidente Oreste Perri, ai suoi lati Chiara Bisconti (Assessore comunale allo Sport), il presidente della società organizzatrice Nuotatori Milanesi Roberto Del Bianco, il campione azzurro Gabriele Detti e il direttore tecnico della Nazionale assoluta Cesare Butini.

L’evento si disputerà da venerdì 18 a domenica 20 marzo. Nelle prime due giornate spazio agli assoluti con l’élite del nuoto italiano al via. Domenica invece toccherà ai giovani. L’appuntamento è nella piscina Daniela Samuele di via Mecenate.

AUTORITA’ – “Il valore aggiunto del Trofeo Città di Milano è quello di accostare le gare di grandi atleti a quelle dei giovani, facendo attenzione a questi ultimi, che necessitano di particolari cure per la loro crescita“, ha detto Roberto Del Bianco in un lungo intervento in cui ha valorizzato anche l’impegno dei 40 volontari del meeting. Da Oreste Perri un toccante omaggio ad Alberto Castagnetti, fonte di ispirazione per tecnici non solo del nuoto. Chiara Bisconti ha rinnovato i complimenti all’organizzazione del meeting, sottolineando come gli atleti nascano dalle piccole realtà della città, che il Comune di Milano, in questi anni, si è impegnato a valorizzare e sistemare per consentire la crescita della cultura sportiva. Cesare Butini ha dichiarato: “Il livello dell’evento è in continua crescita, valutata la presenza degli atleti azzurri al completo. È una certezza poter verificare lo stato di forma in questa fase della preparazione“. Ha mostrato la sua vicinanza via sms anche il presidente della Fin Paolo Barelli: “Sarà il primo appuntamento in vasca lunga di un anno fondamentale per l’Italia“. Gabriele Detti, infine, ha voglia di riscatto dopo l’infortunio accusato nella primavera del 2015 proprio dopo il Trofeo Città di Milano.

PROGRAMMA E ORARI – A questo link il calendario completo della manifestazione. Sono previste gare a serie: domani i 1500 stile libero con Paltrinieri e i 200 sl con la Pellegrini. Sabato ci sarà spazio anche per un’esibizione dei 100 sl di nuoto paralimpico in cui l’Italia – come spiegato da Pierangelo Santelli – culla grandi ambizioni ai prossimi Giochi.

ISCRITTI – Al via tutte le stelle azzurre meno Arianna Castiglioni, annunciata qualche giorno fa ma bloccata da un infortunio. Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri, ovviamente, saranno i più attesi. Ma l’elenco è lungo: spiccano anche i nomi di Filippo Magnini, Marco Orsi, Gabriele Detti, Luca Dotto, Fabio Scozzoli, Simone Sabbioni, Matteo Rivolta, Ilaria Bianchi, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Diletta Carli, Stefania Pirozzi, Martina Caramignoli ed Alessia Polieri. Presente anche qualche atleta straniero da Ungheria, Israele, Turchia, Trinidad e Tobago e Grecia. L’elenco completo diviso per società.

TV – L’evento sarà trasmesso su RaiSport con il seguente palinsesto: venerdì 18 marzo diretta dalle 17.00 alle 18.00 su RaiSport 1, mentre la sessione di sabato 19 verrà trasmessa in differita dalle 18.15 alle 20.00 su RaiSport 2 nella giornata di domenica 20.

NUMERI – Previste 96 squadre per un totale di quasi 2400 presenze totali (1380 venerdì e sabato e 998 domenica). La VI edizione del Trofeo Città di Milano è già stata ribattezzata quella dei record.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto: Francesco Caligaris

Lascia un commento

Top