Motomondiale, GP Qatar 2016: programma, orari e tv

MotoGP-Rossi-Lorenzo-Marquez-FOTOCATTAGNI.jpg

Un 20 marzo che sarà in cima alla lista degli eventi per gli appassionati di motori. Non solo il primo appuntamento del Mondiale di F1 in quel di Melbourne (Australia) ma anche il primo atto della stagione del Motomondiale, nell’ormai consueto appuntamento “notturno” del GP del Qatar. A Losail, come da tradizione, nell’affascinante background delle luci artificiali, avrà inizio una delle stagioni più interessanti. Tanti i cambiamenti regolamentari, specie nella MotoGP, che suscitano ancora più attese. Il ritorno delle gomme Michelin, come fornitore unico, l’adozione di un’elettronica diversa rispetto al passato, sono solo alcuni degli aspetti mutati per il 2016 che si inseriscono nella disputa aspra tra i piloti più forti. Nonostante siano passati mesi, gli strascichi polemici dell’annata appena trascorsa faticano ad esaurirsi e Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e Marc Marquez, soprattutto, avranno tante motivazioni per iniziare nel miglior modo possibile questo campionato. Dai test pre-stagionali sembra che la Yamaha abbia messo a disposizione di Lorenzo e Rossi un mezzo altamente qualificato. In particolare, il maiorchino ha impressionato per le prestazioni ottenute nelle sessioni di prove invernali. Il primo degli inseguitori, in questo senso, sembra essere proprio Valentino non ancora all’altezza del compagno di squadra nella prestazione pura ma decisamente consistente sui long run, come dimostrato nell’ultimo test proprio a Losail. Ancora un po’ in ritardo, invece, sia la Honda che la Ducati per motivazioni diverse. La moto della Casa di Tokyo ancora non fornisce le dovute garanzie sulla nuova elettronica mentre la Rossa ancora non è riuscita a trovare il giusto feeling con le nuove coperture francesi. Se a questo aggiungiamo che la GP15 ha ottenuto riscontri cronometrici migliori, significa che gli uomini di Borgo Panigale hanno ancora molto da lavorare. Inoltre la crescita di Suzuki e Maverick Vinales è un ulteriore elemento discontinuo rispetto al passato. Ci sono, pertanto, tutti gli ingredienti per godersi una grande stagione a partire dal weekend nel deserto arabo. Eccovi dunque il programma, gli orari italiani e la diretta tv del primo round del Mondiale 2016:

GIOVEDI’ 17 MARZO

Prove Libere 1 Moto3 ore 16:00-16:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 1 Moto 2 ore 16:55-17:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 1 MotoGP ore 17:55-18:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 2 Moto3 ore 18:55-19:35 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 2 Moto2 ore 19:55-20:35 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

 

VENERDI’ 18 MARZO

Prove Libere 2 MotoGP ore 16:00-16:45 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 3 Moto3 ore 17:00-17:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 3 Moto2 ore 17:55-18:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 3 MotoGP ore 18:55-19:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

 

SABATO 19 MARZO

Qualifiche Moto3 ore 16:00-16:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Qualifiche Moto2 ore 16:55-17:40 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Prove Libere 4 MotoGP ore 17:55-18:25 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Qualifiche 1 MotoGP ore 18:35-18:50 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Qualifiche 2 MotoGP ore 19:00-19:15 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

 

DOMENICA 20 MARZO

Warm-up Moto3 ore 13:50-14:10 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Warm-up Moto2 ore 14:25-14:45 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Warm-up MotoGP ore 15:00-15:20 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Gara Moto3 ore 16:00 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Gara Moto2 ore 17:20 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD

Gara MotoGP ore 19:00 Diretta Esclusiva Sky Sport MotoGP HD Replica su TV8 con orario ancora da stabilire

 

Lascia un commento

Top