MotoGp, Valentino Rossi: “Buone sensazioni. Rinnovo? Yamaha sarebbe contenta”

Valentino-Rossi-2-MotoGP-FOTOCATTAGNI.jpg

Terzo nella prima giornata di Test ufficiali MotoGp a Losail, Valentino Rossi si dice soddisfatto. L’azzurro, autore di una scivolata, ammette di aver sbagliato: “Sono abbastanza soddisfatto, perchè la M1 si è dimostrata competitiva. Bisogna migliorare sempre, perchè se resti fermo per mezz’ora ti ritrovi da 3° a 8°. Bisognerà concentrarsi su messa a punto ed elettronica, ma la moto si guida già bene. La caduta? E’ stato un mio errore, sono finito a terra dopo 10 curve e non stavo tirando”.

Su rivali e gomme, come riporta il portale GPOne: “Lorenzo anche oggi è stato il più veloce, ma io e Vinales siamo vicini. Sono contento del terzo posto e del fatto di essere stato più veloce rispetto ad un anno fa quando usavamo le Bridgestone. Con le Michelin le sensazioni sono state positive anche qui. Bisogna comunque imparare a conoscerle. Non ho ancora fatto un vero e proprio long run, ma mi sembra che non cedino di schianto”.

Infine, sul capitolo rinnovo: “Il rapporto con la Yamaha è saldo e sono contento di aver stretto un accordo con la Vr46 Academy. L’obiettivo è far crescere i giovani e dargli la possibilità in futuro di coronare il sogno di guidare una M1. Per quel che riguarda il mio futuro la situazione è chiara: se sarò competitivo continuerò e la Yamaha sarà contenta”.

FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top