Motocross, GP Europa 2016: dominio di Herlings in MX2, Kiara Fontanesi zero punti in gara-2

Herlings-Motocross-Pier-Colombo.jpg

Non sono molti i piloti che hanno superato il limite delle 50 vittorie in carriera. Ebbene Jeffrey Herlings è entrato a far parte, grazie al successo odierno a Valkenswaard (Olanda), di questo ristretto club. Imbarazzante la superiorità dimostrata dal pilota della KTM che ha letteralmente sovrastato tutti in gara-1 e gara-2 del terzo round stagionale. Quasi 1 minuto e 20 secondi rifilato al primo degli inseguitori nella run2, il giovane lettone Pauls Jonass (a 1’19″911) che ha preceduto la Suzuki di Jeremy Seewer a 1’25″404 dalla vetta. Distacco da gara ciclistica che ha consentito ad Herlings di chiudere l’ultimo giro a braccia alzate, permettendosi di condurre la sua moto a passo ridotto. Da sottolineare l’ottima prestazione degli azzurri Michele Cervellin (settimo) e Samuele Bernardini (ottavo) nella seconda manche.

ORDINE DI ARRIVO GARA-1 MX2 TOP 10

Immagine

ORDINE DI ARRIVO GARA-2 MX2 TOP 10

Immagine

Per quanto riguarda la WMX, non sono buone le notizie per Kiara Fontanesi che dopo essere arrivata seconda in gara-1 alle spalle della olandese Nancy Van de Ven, a 16″171, è incappata in un errore costato zero punti nel corso della run2 vinta dalla neozelandese Courtney Duncan davanti la francese Livia Lancelot e la citata Van de Ven. Riscontri che portano al successo del GP la vincitrice di gara-1 che sale in terza posizione nella classifica generale. La Fontanesi per via dei 22 punti (prima manche) e dello zero (seconda manche) conclude la tappa di Valkenswaard all’undicesimo posto collocandosi in settima piazza nella graduatoria generale comandata dalla Duncan a quota 93 punti.

CLASSIFICA GENERALE WMX

Immagine

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto di Pier Colombo

Lascia un commento

Top