Milano-Sanremo 2016, Nibali: “Ho provato a muovermi sul Poggio ma era difficile andar via”

Nibali-Pier-Colombo.jpg

L’edizione 107 della Milano-Sanremo continua ad essere poco felice per i colori azzurri e Vincenzo Nibali. La vittoria di Arnaud Demara ed un podio tutto straniero costituito dal francese, dal belga Jurgen Roelandts e dell’altro transalpino Nacer Bouhanni rappresentano il trionfo dei cugini d’Oltralpe e la delusione azzurra. “Ho provato nel pezzo finale del Poggio, ma la velocità era altissima, era difficile fare la differenza – ha ammesso Nibali poco dopo aver tagliato il traguardo di Via Roma – Speravo si muovesse Cancellara, ma si saliva con il 53 ed era difficile fare un’azione. La media è stata altissima, era una Sanremo per velocisti. Non potevo fare molto di più, più di questo non potevo inventarmi. Comunque sto bene”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Foto: Pier Colombo

Twitter: @Giandomatrix

 

Lascia un commento

Top