LIVE – Ginnastica, Trofeo di Jesolo IN DIRETTA – Trionfo di USA e Douglas! Italia terza dietro al Brasile

12873624_1688955931343157_961529253_o.jpg

Ci siamo. Il grande giorno del Trofeo di Jesolo è arrivato. Alle ore 16.00 inizierà l’attesissima gara a squadre, l’ormai tradizionale sfida tra USA e Italia che quest’anno si arricchisce della presenza di Brasile e Francia.

Le Campionesse Olimpiche e del Mondo sono pronte a una nuova super prestazione per portare a casa la nona edizione della Classicissima. L’Italia risponderà con una formazione sperimentale guidata da Carlotta Ferlito che capitanerà Enus Mariani, Giorgia Campana, Tea Ugrin, Alessia Leolini, Desiree Carofiglio.

Gabby Douglas, Aly Raisman, MyKayla Skinner, Ashton Locklear e compagne scalderanno il pubblico del PalaArrex. Spettacolo assicurato!

OASport vi offrirà la DIRETTA SCRITTA del Trofeo di Jesolo 2016. Minuto per minuto, in tempo reale, con cronaca, punteggi, risultati, classifiche, commenti e analisi.

Per rimanere costantemente aggiornati ti basterà schiacciare F5 sul tuo computer o fare refresh sui tuoi dispositivi mobili.

 

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ORDINI DI ROTAZIONE

 

18.48 Gli USA si impongono con 237.350, Brasile secondo con 223.700 davanti all’Italia con 222.400. Quarta la Francia con 221.150.

18.45 Si sta per chiudere il Trofeo di Jesolo. Palla a Johnson-Scharp alla trave.

18.40 Gabby Douglas chiude la sua gara con 59.650 punti, validi per ottenere la prima vittoria da senior a Jesolo. Nel 2008 vinse Shawn Johnson (oro olimpico alla trave), nel 2012 si impose Kyla Ross, questa volta vince la Campionessa Olimpica in carica nell’anno olimpico.

18.39 Solo 14.100 (5.6) per Ferlito che poteva meritarsi qualcosa in più per la sua buona trava. Secondo punteggio di giornata alle spalle di Enus Mariani, invertiti i lavori. Aly Raisman invece batte Gabby Douglas di mezzo decimo al corpo libero: 14.600 a 14.550.

18.37 Un esercizio sontuoso di Carlotta, che si accoscia leggermente solo in uscita! Prova superlativa a conclusione di una giornata eccellente per l’azzurra che ha guidato l’Italia. Il 14.600 della Andrade alle parallele e il 13.100 della Ugrin potrebbero però costarci caro.

18.35 Carlotta Ferlito alla trave! Intanto 14.550 per la Douglas al libero.

18.33 Magia allo stato puro. Non si scherza con Aly al quadrato, con un medley musicale che entusiasma il pubblico. Un boato continuo sulle diagonali perfette della statunitense che fa capire cosa significa essere Campionesse Olimpiche. Merita il punteggione!

18.32 Non sbaglia nulla Tea Ugrin alla trave che passa il testimone a Carlotta Ferlito. Esercizio cruciale per le sorti dell’Italia in questo Trofeo di Jesolo, ma dall’altra parte del palazzetto si sta preparando Aly Raisman. La Campionessa Olimpica al corpo libero vuole rispondere a Gabby Douglas.

18.30 Sulla hit di Shakira la Campionessa Olimpica si scatena, accolta dal boato del PalaArrex che rende omaggio alla vincitrice della nona edizione del Trofeo di Jesolo. Prima affermazione in laguna per lo Scoiattolo Volante!

18.28 Molto bene Enus: 14.150 alla trave, si rialza dall’errore alle parallele. Ma ora c’è Gabby Douglas da guardare al corpo libero.

18.27 Per Skinner 13.850 al corpo libero.

18.25 Intanto i primi punteggi della quarta rotazione: 12.450 per Carofiglio con caduta alla trave, 13.500 per Schild.

18.23 Bene Enus, buona uscita, uno squilibrio di rilievo sull’attrezzo ma salvato egregiamente.

18.21 Errore in ultima diagonale per la statunitense al termine di un esercizio super. Ora Enus alla trave, deve riscattare la caduta dalle parallele.

18.20 Ora tutti con le super difficoltà di MyKayla Skinner al corpo libero!

18.16 Carofiglio cade anche alla trave. Seconda parte negativa per l’azzurra.

18.15 Pronti per partire con l’ultima rotazione di gara. L’Italia alla trave apre con Desiree Carofiglio che deve riscattare la caduta alle parallele. Emily Schild per gli USA al quadrato.

18.13 USA ormai prossimi a vincere la nona edizione del Trofeo di Jesolo (ottavo successo stelle e strisce). L’Italia proverà a ricucire i 15 centesimi che la separano dal Brasile, occhio al rientro della Francia che avrà dalla sua il voltegio.

18.10 La classifica a squadre dopo tre rotazioni di gara: USA in totale controllo con 180.000 punti, lotta tra Brasile (166.500), Italia (166.350) e Francia (164.800).

18.07 Le ginnaste si trasferiscono d’attrezzo per l’ultimo quarto di trave. Italia alla trave: grande attesa per Carlotta Ferlito! Gli USA concluderanno al corpo libero dove la Campionessa Olimpica Aly Raisman vorrà dimostrare il suo status di numero 1 e con Gabby Douglas a un passo dal successo.

18.05 Aly Raisman è più in gara che mai: 14.950 alla trave. Peccato davvero per quella caduta al volteggio. Intanto l’Italia ottiene 13.400 per Carofiglio e 13.150 per Leolini. La trave di Johnson conclude la terza rotazione di gara.

17.58 Per Campana 13.700 alle parallele mentre Gabby Douglas si porta a casa un eccellente 14.750 (6.2) dalla trave e vola a quota 45.100. Difficilmente raggiungerà i 60 punti, ma ormai ha la vittoria in pugno.

17.56 Caduta per Carofiglio dalle parallele. Un vero peccato dopo l’ottima prova al volteggio.

17.52 C’è Gabby Douglas alla trave! Sta rasentando la perfezione, mentre buono il 14.050 (5.9) di Tea alle parallele. Il botto a questo giro lo ha fatto però Laurie Hernandez (15.300, 6.4).

17.48 Intanto Carlotta Ferlito sta preparando le parallele per Giorgia Campana che salirà sull’attrezzo dopo Tea Ugrin, autrice di una prova pulita e molto apprezzabile. Il Brasile è intanto al volteggio, potrebbe rientrare su Francia e Italia.

17.45 La trave di MyKayla Skinner è stata meravigliosa e infatti le vale un positivo 14.450. I denti stretti alle parallele sono valsi un buon 13.750 per Carlotta Ferlito.

17.43 Il punteggio di Enus: 13.000 (5.7) nonostante la caduta alle parallele. La Locklear alla trave è meno solida e si ferma a 13.800.

17.43 Buona esecuzione dell’azzurra, solo un passo indietro in uscita ma non perde l’equilibrio.

17.42 Carlotta Ferlito alle parallele!

17.39 L’Italia si ferma per le parallele di Enus Mariani. Subito errore in partenza e la brianzola è costretta a scendere dall’attrezzo. Riparte e conclude bene il suo esercizio

17.37 Ashton Locklear dopo aver esagerato alle parallele riparte subito dalla trave. Vediamo se arriverà subito un altro super numero!

17.35 La classifica a squadre dopo due rotazioni: USA al comando con 120.550, l’Italia è terza (111.700) e insegue la Francia (111.850), chiude il Brasile (108.950).

17.33 Arrivano le bombeeee al PalaArrex! Ashton Locklearrrrrrrrr 15.650 alle parallele, 6.5 la nota di partenza. Noto da paura per la statunitense: un botto attesissimo della super specialista sugli staggi, ferma da oltre un anno a livello internazionale. E’ tornata la ragazza quarta ai Mondiali 2014 e che sbalordì tutti durante quell’estate.

17.30 Emily Schild tocca quota 15.000 con le sue parallele, arriva a quota 29.850 nell’all-around mezzo punto dietro alla Douglas.

17.27 Con le parallele di Ragan Smith e la trave di Marine Boyer si conclude la seconda rotazione di gara. Attendiamo però i punteggi di Locklear e Schild per avere un quadro chiaro della situazione.

17.25 ATTENZIONE! Rivisto al rialzo il punteggio di Gabby Douglas alle parallele: 15.050, due decimi in più del risultato iniziale e ora nel generale sale a 30.350. Per l’Italia bene il 14.200 di Leolini al volteggio, Campana si ferma a 13.850.

17.23 Gabby Douglas a metà gara sale a quota 30.150! Una media eccezionale per la Campionessa Olimpica che ora ha 55 centesimi di vantaggio su MyKayla Skinner (29.600). L’Italia ha completato la propria rotazione con i salti al volteggio di Leolini e Campana.

17.21 Solo 14.000 per Saraiva nonostante il bell’esercizio mentre Gabby Douglas sembra prendere il largo: le sue parallele valgono 14.850 e guadagna quattro decimi abbondanti sulla Skinner.

17.20 Ashton Locklear ritorna in gara internazionale dopo oltre un anno dai Mondiali 2014 quando sfiorò la favola e la medaglia. Ottime parallele.

17.17 Che interpretazione! La brasiliana danza sulla sua musica, la interpreta a meraviglia, convince nelle sue linee artistiche e le diagonali acrobatiche sono molto ben legate e di pregevole difficoltà. Promossa Flavia, trascinatrice del Brasile!

17.16 Occhi sul corpo libero di Flavinha! Si attendono emozioni!

17.14 Convincente prova dello Scoiattolo Volante. Bell’esercizio sulle sue parallele, momento importante per la classifica finale. Nel frattempo è arrivato anche il punteggio per il volteggio di Desiree Carofiglio: un meraviglioso 14.550 con il suo avvitamento e mezzo

17.12 Ora tutti con Gabby Douglas per le sue parallele. Vediamo se spacca la gara…

17.10 Carlotta Ferlitoooo! 14.650 per il suo volteggio, fondamentale per l’Italia. Nel frattempo 14.400 per la Skinner che fa meglio della Raisman, brividi per la Hernandez che ha commesso un’imprecisione alle parallele.

17.06 Bene l’avvitamento e mezzo di Carlotta, leggermente decentrata in atterraggio e un po’ sporca in fase di volo ma il suo salto al volteggio è assolutamente da promuovere.

17.03 Aly Raisman 14.350 ma ora attenzione alla Skinner che ha confezionato una grande prova, convincendo decisamente di più rispetto alla scorsa settimana con la Coppa del Mondo. Mariani e Ugrin si replicano il punteggio al volteggio: 14.100! Ora tocca a a Carlotta Ferlito.

17.01 Prova positiva anche per Tea Ugrin che replica l’avvitamento alla tavola. Italia serve però una sterzat

17.01 Prova positiva anche per Tea Ugrin che replica l’avvitamento alla tavola. Italia serve però una sterzata…

17.00 Ben eseguito l’avvitamento di Enus Mariani. Incanta Aly Raisman alle parallele: linee meravigliose, prese degli staggi da urlo, si destreggia a meraviglia ed esce alla grande dalla rotazione lasciandosi alle spalle la caduta al volteggio.

16.59 Ora inizia la seconda rotazione. L’Italia è al volteggio, parte Enus Mariani.

16.57 A livello individuale, invece, comanda Gabby Douglas con 15.300, un decimo meglio di MyKayla Skinner e due in più di Lauren Hernandez. La migliore delle italiane dopo la rotazione al corpo libero è Enus Mariani (13.850), mezzo decimo in più di Carlotta Ferlito.

16.55 Classifica a squadre dopo la prima rotazione: USA al comando con 60.450, Italia solo quarta con 54.200 sopravanzata anche da Francia (56.600, grandissima rotazione alle parallele con una media da over 14 e il 14.400 di Loan His) e Brasile (55.500, show di Saraiva alla trave).

16.50 Si è conclusa la prima rotazione di gara. A breve speriamo di darvi anche la classifica a squadre, in un sistema di distribuzione dei punteggi che definire fallace è un eufemismo.

16.48 Emily Gaskins si salva al limite sulla trave! La figlia d’arte Johnson-Scharpf chiude la prima rotazione: la figlia dell’olimpionica di Seoul 1988 è impegnata al corpo libero.

16.46 Giusto per rimarcare le difficoltà portate in gara da Flavinha: il D Score recita 6.4.

16.44 Ecco servito il botto di Flavia Saraiva: 14.950 alla trave. Desiree Carofiglio 13.350 (5.3) al corpo libero.

16.41 Intanto l’Amanar di MyKayla Skinner vale 15.200, un decimo peggio della Douglas. Aly Raisman, causa caduta, si ferma a 13.950. A Tea Ugrin l’eleganza non basta al corpo libero: 13.050 (4.9 il D Score).

16.40 Cade Aly Raisman al volteggio! Arriva in extrarotazione, inevitabile l’errore per la Campionessa Olimpica che inizia al peggio la propria gara.

16.39 Senza parole. Difficoltà mostruose per Flavinha che non si smentisce sui 10cm: a Rio, in casa, può seriamente piazzare il colpaccio. Un esercizio eseguito a meraviglia dallo scricciolo verdeoro spinta dalle veterane a bordo trave. L’unica sbavatura sul finale quando si salva con abilità da una caduta. Un incanto.

16.38 Occhio però alla trave! C’è Flavia Saraiva: piazzerà la bomba?

16.37 Il Cigno di Trieste non delude le aspettative con delle belle linee. L’eleganza è di casa, le difficoltà non sono delle più elevate. Vedremo il punteggio, ma alla pedana del volteggio è già in fibrillazione Aly Raisman: tra un minuto sarà il suo turno!

16.35 Mentre al corpo libero sale l’eleganza di Tea Ugrin, con nuova base musicale, esce il punteggio di Carlotta Ferlito: 13.800 (5.2), forse un po’ poco rispetto a quanto visto anche se paga delle difficoltà non elevatissime. Ricordiamo anche il punteggio di Emily Schild al volteggio: 14.850, al momento è la terza americana: inspiegabile averla inserita al posto di Ragan Smith.

16.32 Scroscio di applausi per Carlotta Ferlito! Che esercizio emozionante, come all’American Cup. Stoppa tutti gli arrivi, è in forma davvero pazzesca. Meravigliosa.

16.30 Il botto della super campionessa olimpica è subito servito: 15.300. Molto bene però anche Enus Mariani il corpo libero è stato riconosciuto di 13.850.

16.28 Gabby Douglaaas! Il suo doppio avvitamento non delude le aspettative, forse un filo laterale in atterraggio ma ottima rincorsa e ottima esecuzione in volo.

16.25 Giorgia Campana valutata con 13.200 (5.2), forse ci stava qualche decimo in più. Incanta invece Enus Mariani: che prova entusiasmante e incalzante al corpo libero, eseguita alla perfezione!

16.23 Brava Giorgia! Un ottimo esercizio senza alcun errore. Bella prova della nostra veterana.

16.22 Si inizia con un spettacolare salto di Laurie Hernandez. Giorgia Campana al corpo libero!

16.19 Due minuti al termine del riscaldamento all’attrezzo. Stiamo per entrare nel vivo!

16.18 USA in body viola ma davvero ricchissimo di brillantini che luccicano a dismisura. Sono argentati e formano particolari decorazione sulle braccia e sul petto. Non è il body olimpico. L’Italia ha il tradizionale body azzurro a manica lunga con decorazione tricolore sul petto, quello che siamo abituati a vedere da due anni. Il Brasile è in blu-verde con fianco destro in bianco. La Francia un tradizionale bianco-blu.

16.16 Ricordiamo la formula del torneo: 6-5-4. Ogni squadra è composta da 6 atlete, cinque salgono sugli attrezzi, vengono contati i migliori quattro punteggi.

16.15 Ora tutte si trasferiscono ai rispettivi attrezzi di apertura per i consueti minuti di riscaldamento! Italia al corpo libero, USA al volteggio, Francia alle parallele, Brasile alla trave.

16.13 E ora l’Inno di Mameli! Tutti insieme a cantare!

16.12 Ora la Marsigliese

16.12 Ora gli USA! Ragazze con la mano sul cuore per cantare!

16.11 E ora gli inni nazionali. Si apre con quello verdeoro.

16.11 E il PalaArrex va in visibilio per Ferlito, Mariani, Campana, Ugrin, Leolini, Carofiglio!

16.10 Boato per gli USA: Douglas, Raisman, Skinner, Locklear, Hernandez, Schild, Smith, Gaskins, Johnson-Scharp

16.08 Entrano le squadre. Apre il Brasile con Hypolito, Andrade, Barbosa, Saraiva, Pedro.

16.05 Lo spettacolo iniziale sta per volgere al termine. A breve l’entrata in campo delle ginnaste protagoniste!

16.03 Aly Raisman ha già vinto in laguna, Gabby Douglas no: riuscirà nella missione? Trionfare qui porta moltissima fortuna. Entrambe hanno fatto il proprio debutto in questa competizione che l’anno scorso le riportò nel circuito dopo una lunga pausa.

16.01 Via alla cerimonia d’apertura! Spettacolo delle ragazze della Gymnasium Treviso che apre la manifestazione: sognando i cinque cerchi, tema mai così adatto nella stagione che culminerà con i Giochi di Rio. Il Trofeo di Jesolo è una tappa cruciale che porta alla Olympic Arena.

15.58 Il PalaArrex si è davvero riempito alla grande. Il pubblico ha risposto nel miglior modo possibile, nell’anno olimpico. Un applauso ai 4000 abbondanti presenti sugli spalti!

15.55 L’Italia, come ha dichiarato il CT Enrico Casella, è sperimentale più che mai. Manca tutto il blocco Ferrari, Fasana, Rizzelli, Busato e in più Meneghini è impegnata in Coppa del Mondo (deludente ultimo posto a Stoccarda). Ci sono solo tre atlete che hanno incantato agli ultimi Mondiali (Ferlito, Ugrin, Mariani). Proveremo a stringere i denti, cercando di conquistare il secondo posto. Brasile e Francia sono più avanti di noi in termini di preparazione: tra un mese si giocheranno il pass per Rio.

15.50 All’appello due Campionesse Olimpiche (Gabby Douglas all-around, Aly Raisman al libero; entrambe Fierce Five di Londra) e altre due Campionesse del Mondo a squadra (Locklear e Skinner). Gli USA cercano l’ottava affermazione in laguna, l’Italia dovrà difendersi con una formazione sperimentale, Brasile e Francia si preparano al Test Event che assegnerà gli ultimi pass per le Olimpiadi.

15.48 L’Italia incomincerà la propria avventura al corpo libero. Sarà la veterana Giorgia Campana ad aprire il nostro Trofeo di Jesolo seguita da Enus Mariani, Carlotta Ferlito e Tea Ugrin. Risponderemo agli USA che invece partiranno dal volteggio lasciando aprire a Lauren Hernandez, al suo debutto da senior. Gabby Douglas e Mykayla Skinner gareggeranno per terza e quarta, prima di Aly Raisman che chiuderà la rotazione. Ragan Smith gareggerà da individualista, proprio come Emily Gaskins che girerà col Brasile, mentre con l’Italia ruoterà anche Sydney Johnson, figlia d’arte.

15.47 Siamo nel pieno dell’ultima rotazione di riscaldamento. Alle 16.00 la cerimonia d’apertura, poi la gara!

15.45 Buongiorno amici della ginnastica artistica. E’ uno dei weekend più sentiti per tutti gli appassionati di ginnastica artistica. E’ la tradizione che si rinnova. E’ l’amichevole più importante per la ginnastica artistica. E’ il Trofeo di Jesolo!

 

(foto Giorgia Urbani)

Lascia un commento

Top