Judo: Walter Facente torna con l’argento a Lima, Mascetti quinto

Judo-Walter-Facente-IJF.jpg

Finalmente si è concluso il lungo calvario di Walter Facente: il ventottenne calabrese, che non saliva sui tatami internazionali dallo scorso dicembre, è tornato a combattere conquistando una preziosa medaglia d’argento al Panamerican Open di Lima, che lo rilancia nella corsa alla qualificazione olimpica. L’interprete della categoria 90 kg, che aveva scaldato i motori la settimana scorsa vincendo il Torneo di Vittorio Veneto, ha impiegato appena sedici secondi per vincere il suo primo incontro sull’azero Shahin Gahramanov, ed ha poi vinto altri due incontri per ippon sul britannico Andrew Burns (hansoku-make) e sul sudafricano Zack Piontek, qualificandosi dunque per la finale. Qui l’azzurro ha incontrato il favorito del torneo il russo Kirill Denisov, che si è imposto solamente per uno yuko. Un risultato dunque ottimo per Facente, che ha vinto in scioltezza tre incontri perdendo solamente dal campione europeo in carica.

Nella seconda giornata del torneo peruviano ha combattuto anche il peso massimo Alessio Mascetti, che si è classificato quinto nella categoria +100 kg. Il ventisettenne romano, reduce dalla medaglia di bronzo dell’European Open di Sofia vinta a gennaio, ha battuto per ippon il messicano José Cuevas, ma ai quarti di finale ha trovato il forte brasiliano Rafael Silva, che l’ha costretto alla sconfitta per ippon su hansoku-make. Nel tabellone dei ripescaggi, Mascetti ha inflitto lo stesso trattamento all’ecuadoregno Freddy Figueroa, ma ha poi visto la medaglia prendere la direzione dell’estone Juhan Mettis, che lo ha battuto per ippon al termine di uno spettacolare incontro nel quale entrambi i judoka hanno messo a segno due yuko. L’oro sarebbe poi andato proprio al brasiliano Silva, già  medagliato olimpico e mondiale che ha sconfitto il russo Renat Saidov per ippon (hansoku-make). Dopo il lungo infortunio, Silva ritrova così il podio che gli mancava dall’aprile 2015, quando vinse l’argento ai Campionati Panamericani di Edmonton (Canada).

Nelle altre categorie maschili sono arrivate le vittorie di Elias Nacif (81 kg), libanese di origine brasiliana, e del georgiano Beka Gviniashvili (100 kg). Tra le donne va segnalato soprattutto il successo della colombiana Yuri Alvear, tre volte campionessa mondiale della categoria 78 kg, che si è imposta per ippon sulla cubana Onix Cortés Aldama. Tra le 78 kg, la spagnola Laia Talarn ha ottenuto un risultato prezioso nella corsa a Rio 2016, mentre nella categoria di peso più elevata, la +78 kg, è arrivata un’altra vittoria brasiliana grazie a Maria Suelen Altheman.

RISULTATI

RISULTATI PRIMA GIORNATA

UOMINI

-81 kg
1. ELIAS, Nacif (LIB)
2. MRVALJEVIC, Srdjan (MNE)
3. LIVESEY, Owen (GBR)
3. RASULLU, Abdulhagg (AZE)
5. ACACIO, Marlon (MOZ)
5. YUCEL, Emirhan (TUR)
7. HIGASHI, Shintaro (USA)
7. TURCIOS, Juan Diego (ESA)

-90 kg
1. DENISOV, Kirill (RUS)
2. FACENTE, Walter (ITA)
3. BETTONI, Eduardo (BRA)
3. PIONTEK, Zack (RSA)
5. CHAMBERLAIN, Frazer (GBR)
5. SAFGULIYEV, Tural (AZE)
7. BURNS, Andrew (GBR)
7. CARDENAS, Isao (MEX)

-100 kg
1. GVINIASHVILI, Beka (GEO)
2. MINASKIN, Grigori (EST)
3. CAMPOS, Hector (ARG)
3. CORREA, Luciano (BRA)
5. BEN KHALED, Anis (TUN)
5. KOSTER, Jason (NZL)
7. IMINOV, Akbarzhan (USA)
7. TADEHARA, Ajax (USA)

+100 kg
1. SILVA, Rafael (BRA)
2. SAIDOV, Renat (RUS)
3. HORAK, Michal (CZE)
3. METTIS, Juhan (EST)
5. HARMEGNIES, Benjamin (BEL)
5. MASCETTI, Alessio (ITA)
7. FIGUEROA, Freddy (ECU)
7. PINEDA, Pedro (VEN)

DONNE

-70 kg
1. ALVEAR, Yuri (COL)
2. CORTES ALDAMA, Onix (CUB)
3. CHALA, Vanessa (ECU)
3. PEREZ, Maria (PUR)
5. DE VILLIERS, Moira (NZL)
5. TIMO, Barbara (BRA)
7. GAZIEVA, Irina (RUS)
7. TAEYMANS, Roxane (BEL)

-78 kg
1. TALARN, Laia (ESP)
2. DMITRIEVA, Anastasiya (RUS)
3. KACHOROVSKAYA, Alena (RUS)
3. TORT MERINO, Marta (ESP)
5. RAMIREZ, Yahima (POR)
5. ROBERGE, Catherine (CAN)
7. MELINA, Scardua (BRA)
7. NOLBERTO LABRIEL, Mirla (GUA)

+78 kg
1. ALTHEMAN, Maria Suelen (BRA)
2. CHIBISOVA, Ksenia (RUS)
3. ADLINGTON, Sarah (GBR)
3. CUTRO-KELLY, Nina (USA)
5. DA CUNHA, Samantha (ARG)
5. GERMAN, Leidi (DOM)
7. GUTIERREZ, Giordanna (CHI)
7. RODRIGUEZ OCANA, Kenia (CRC)

MEDAGLIERE

Nazione 1. posto 2. posto 3. posto 5. posto 7. posto
1. Russia (RUS) 3 3 2 1 1
2. Brasile (BRA) 2 2 3 1 1
3. Spagna (ESP) 2 1 3 0 0
4. Cuba (CUB) 1 1 1 0 0
5. Azerbaijan (AZE) 1 0 3 1 0
6. Colombia (COL) 1 0 2 0 0
7. Canada (CAN) 1 0 0 4 0
8. Messico (MEX) 1 0 0 0 1
9. Georgia (GEO) 1 0 0 0 0
9. Libano (LIB) 1 0 0 0 0
11. Belgio (BEL) 0 2 0 2 1
12. Estonia (EST) 0 1 1 0 0
13. Nuova Zelanda (NZL) 0 1 0 2 1
14. Italia (ITA) 0 1 0 1 0
15. Perù (PER) 0 1 0 0 2
16. Montenegro (MNE) 0 1 0 0 0
17. Stati Uniti dAmerica (USA) 0 0 3 1 5
18. Gran Bretagna (GBR) 0 0 2 2 3
19. Argentina (ARG) 0 0 1 3 1
20. Ecuador (ECU) 0 0 1 1 1
21. Repubblica Dominicana (DOM) 0 0 1 1 0
21. Serbia (SRB) 0 0 1 1 0
21. Turchia (TUR) 0 0 1 1 0
24. Repubblica Ceca (CZE) 0 0 1 0 0
24. Portorico (PUR) 0 0 1 0 0
24. Sud Africa (RSA) 0 0 1 0 0

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top