Judo: sospesa per doping la giovane canadese Portuondo Isasi

Judo-Ana-Laura-Portuondo-Isasi.jpg

Le autorità canadesi hanno annunciato la sospensione della giovane judoka Ana Laura Portuondo Isasi, squalificata per due anni in seguito ad un test antidoping risultato non negativo. La ventenne del Québec sarebbe risultata positiva al salbutamolo, sostanza che aiuta l’ossigenazione dei polmoni, in occasione dell’ultima rassegna nazionale, nel maggio del 2015, dove aveva ottenuto la medaglia d’oro nella categoria 78 kg. L’atleta ha ammesso l’assunzione del prodotto, affermando di soffrire di asma.

Portuondo Isasi, seconda canadese nella sua categoria di peso alle spalle di Catherine Roberge, dovrà dunque restare ferma fino al maggio 2017, e non potrà qualificarsi ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Nel 2014 aveva ottenuto il bronzo ai Mondiali junior, mentre l’anno scorso aveva vinto il suo primo oro sul circuito mondiale senior, in occasione del Panamerican Open di Buenos Aires.

 

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top