Judo: settimana di pausa per le qualificazioni olimpiche

Judo-David-Larose.jpg

In attesa del Grand Prix di Tbilisi della prossima settimana, questo week-end le qualificazioni olimpiche del judo per Rio 2016 osservano una settimana di pausa. L’International Judo Federation (IJF) ha infatti già comunicato da tempo che il Panamerican Open di Santiago del Cile non sarà valido ai fini della conquista dei pass olimpici, e proprio questo spiega l’esiguo numero di atleti iscritti all’ultimo torneo del trittico sudamericano dopo quelli di Lima e Buenos Aires. Tra gli atleti piazzati nella top 30 del ranking mondiale saranno presenti la messicana Edna Carrillo (48 kg), la gabonese Sarah Myriam Mazouz (78 kg) ed il francese David Larose (66 kg). Quest’ultimo, oramai a margine del gruppo della nazionale dopo un passato fatto anche di medaglie importanti (vanta in fatti un argento ed un bronzo europei), spera di ottenere un successo per convincere i tecnici a convocarlo per i prossimi tornei.

Per quanto riguarda il circuito continentale, invece, avrà luogo questo fine settimana l’European Cup di Sarajevo, in Bosnia-Erzegovina. Tra i 322 atleti iscritti in rappresentanza di venticinque Paesi ci saranno anche otto italiani: Daniel Lombardo, Manuel Lombardo (60), Rene Villanello, Ermes Tosolini (73), Alessandro Bergamo (81), Giorgia Dalla Corte, Francesca Busto (63), Melora Rosetta (78).

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top