Judo: Amandine Buchard rinuncia a Rio 2016 e passa alla 52 kg

Judo-Amandine-Buchard-IJF.jpg

Tra le giovani judoka più promettenti della scuola francese, Amandine Buchard ha vissuto delle grandi difficoltà nelle ultime due stagioni, intenta a restare nella categoria 48 kg per ottenere la qualificazione olimpica  nella divisione di peso che, a diciannove anni, le aveva regalato l’argento europeo ed il bronzo mondiale. L’atleta classe 1995 ha però manifestato grandi problemi a restare sotto la soglia dei 48 kg, andando incontro a numerose rinunce per i tornei più importanti, fino alla decisione obbligata di passare definitivamente alla categoria 52 kg, nella quale ha già dimostrato di essere competitiva vincendo un titolo mondiale junior.

A due mesi dalla fine delle qualificazioni olimpiche, Buchard rinuncia dunque a qualificarsi a Rio 2016, lasciando il via libera alla veterana Laëtitia Payet, attualmente la francese meglio piazzata tra le 48 kg. Queste le parole della diretta interessata: “Chiudo il libro dei 48 kg per aprirne uno nuovo tra le 52 k, con nuovi progetti e nuovi obiettivi. È stata una bella avventura della quale proverò a conservare solo gli aspetti positivi, due Grand Prix vinti, un terzo posto al Grand Slam di Parigi, una bella medaglia d’argento ai Campionati Europei ed una bella medaglia di bronzo ai campionati Mondiali. Gli ultimi mesi sono stati molto difficili per me, sono caduta, mi sono rialzata, sono caduta di nuovo, mi sono rialzata di nuovo, mi sono battuta fino alla fine, ma è arrivato il momento per me di fare questa scelta. È vero, rinuncio ai Giochi Olimpici di Rio, ma ci saranno i Giochi Olimpici di Tokyo nel 2020 ed i Giochi Olimpici del 2024“, ha scritto sul suo profilo Facebook, aggiungendo i ringraziamenti a tutte le persone che le sono state vicine.

Coucou les ami(e)s,Je voulais vous annoncez officiellement mon changement de catégorie. Je ferme le livre des -48 kg…

Pubblicato da Buchard Amandine su Venerdì 25 marzo 2016

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top