Golf, scatta l’Hero Indian Open. Harrington torna in India dopo 24 anni

6923333320_178ae6ac10_z.jpg

L’European Tour sbarca in India. Sul green di New Delhi i golfisti si daranno battaglia nell’Hero Indian Open ($1,660,000 montepremi).

Occhi puntati sull’irlandese Padraig Harrington, 44enne tre volte vincitore Major, che torna nel paese asiatico dopo ben 24 anni dalla sua ultima esperienza. “Sto cercando di arrivare all’appuntamento al meglio della mia condizione”, ha dichiarato in conferenza stampa.

Harrington dovrà fare i conti in primis con il campione in carica e padrone di casa Anirban Lahiri, in secondo luogo con le grandi difficoltà del percorso. Nella passata edizione l’indiano si è aggiudicato il trofeo terminando i quattro round solamente con 7 colpi al di sotto del par. “E’ davvero molto difficile. Il rischio molto ricorrente è quello di sbagliare direzione, mandando la palla tra gli alberi. Bisogna accettare il fatto che si possano commettere un paio di errori ed incappare addirittura in double boogeys, l’importante è non perdere la testa”, commenta infine l’irlandese.

Field importante, con molti golfisti europei presenti grazie alla perfetta programmazione della kermesse indiana. Tra i favoriti un secondo giocatore di casa, ovvero Jeev Milkha Singh, e l’australiano Scott Hend.

Presenti due italiani: Renato Paratore ed Edoardo Molinari.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top