Golf, Houston antipasto dell’Augusta Masters. Spieth per avvisare Day, Holmes per bissare il titolo

CCWoBbPWYAEBIDy.jpg

Settimana quasi interlocutoria per il panorama golfistico internazionale. Si attende il grande evento, ovvero l’Augusta Masters, che avrà inizio il 7 aprile.

Intanto, alcuni dei protagonisti del WGC-Dell Match Play, hanno raggiunto il green del golf club di Houston, e daranno vita ad un interessante Shell Houston Open ($6,800,000 montepremi), tappa del PGA Tour. Occhi puntati sull’ex numero uno del ranking Jordan Spieth. L’americano darà il massimo per riavvicinare la vetta delle classifiche mondiali, cercando di aggiudicarsi il torneo sfuggitogli nella passata edizione soltanto dopo essersi arreso al play-off contro il connazionale J.B.Holmes. Proprio quest’ultimo tenterà di difendere il titolo, ma dovrà fare i conti con una concorrenza alquanto importante.

Parteciperanno alla kermesse texana ben 5 top ten e 12 top 25, tra i quali gli americani Patrick Reed, Rickie Fowler e Dustin Johnson, e lo svedese Henrik Stenson. Faranno parte della contesa anche l’iberico, fresco terzo al Match Play, Rafa Cabrera-Bello, ed il runner-up, il sudafricano Louis Oosthuizen.

Foto: profilo Twitter Jorgan Spieth

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top