Football Americano: IFL….pronti, partenza, via!

Football_Seamen_Panthers_IFL_Fumagalli.png

Dopo l’Italian Bowl dello scorso luglio quando al Vigorelli di Milano i Seamen sconfissero i Panthers Parma, è finalmente finita l’attesa per gli appassionati nostrani di football americano, perchè da sabato torna finalmente l’Italian Football League 2016.

Un campionato con qualche cambiamento, ma che conserva lo spirito di competitività e voglia di giocare per arrivare sino al prossimo Italian Bowl di Cesena, da disputarsi il 9 luglio

Saranno dodici le formazioni iscritte al massimo Campionato Italiano suddivise in due gironi territoriali: per il Girone Nord si sfideranno Giaguari Torino, Giants Bolzano, Lions Bergamo, Panthers Parma, Rhinos Milano e Seamen Milano; mentre per il Girone Sud ecco Aquile Ferrara, Dolphins Ancona, Grizzlies Roma, Marines Lazio, Warriors Bologna e la new entri dei Guelfi Firenze, arrivati in Prima Divisione dopo la retrocessione dei Briganti Napoli e la mancata promozione degli Hogs Reggio Emilia, vincitori del Campionato di Seconda Divisione.

Andiamo quindi a scoprire qualche dettaglio in più sulle franchigie:

GIRONE NORD

SEAMEN MILANO: sono i bicampioni in carica e vorranno certamente trovare il tris scudettato. Nella fase offensiva c’è da registrare un cambio in cabina di regia: via il qb Jonathan Dally e dentro l’altro americano Garret Safron, che però non potrà essere fin da subito disponibile. Rosa profonda e strutturata, anche per puntare all’avventura europea.

PANTHERS PARMA: nonostante la sconfitta negli ultimi due Italian Bowl, gli emiliani hanno comunque le idee chiare su come tornare ad esultare a fine campionato. Demetrius Wilson e Alan Turner vanno ad impreziosire un roster dove comunque la componente azzurra è elevata e di qualità.

GIAGUARI TORINO: dopo una stagione di alti e bassi i piemontesi vorranno suonare la carica, magari trascinati dalle giocate di Kevin Arduino. Per loro l’obiettivo è quello dei playoff.

LIONS BERGAMO: il mercato ha portato tre americani nuovi di zecca, ma soprattutto ha riportato a capo della guida tecnica coach Doug Cosbie, il quale sembra motivatissimo nel riuscire a risollevare i destini degli orobici.

RHINOS MILANO: partiti in sordina, i “cugini” dei campioni quasi quasi poi entrano in finale. In campo non hanno cambiato granchè confermando TJ Prior, mentre in panchina hanno deciso di affidarsi alla capacità assoluta di una leggenda a “Stelle & Strisce” come Chris Ault.

GIANTS BOLZANO: dopo essersi fermati per troppe volte ad un passo dal sogno, i trentini questa volta vogliono vincere. Il “come back” di Alex Germany e l’approdo di due elementi di valore come Garrett Sanvido e James Peterson sono lì a dimostrarlo.

GIRONE SUD

MARINES LAZIO: dopo aver dominato la scorsa regular season nel Girone Sud, i capitolini uscirono anzitempo nei playoff venendo superati dai Rhinos. Quest’anno quindi, ecco la decisione di acquisire il quarterback svedese Anders Hermndsson, uomo di valore indiscusso vista la sua militanza nella nazionale scandinava, e linebacker Quando Christian.

WARRIORS BOLOGNA: i felsinei decidono di puntare ancora una volta sul modello “all italian” componendo un gruppo di tutti giocatori proveniente dal Bel Paese. L’anno scorso questo bastò per centrare i playoff, quest’anno si vedrà.

AQUILE FERRARA: formazione emiliana rinnovata e decisa a guadagnare la post season. Il linebacker Travis Hansen e il ricevitore Tyler McCulloch sono le punte di diamante di un team che vuole stupire

DOLPHINS ANCONA: l’anno scorso i marchigiani incocciarono sui Giants Bolzano ai playoff, quest’anno per arrivare a giocarsi il titolo hanno deciso di scommettere su un quarterback come Kasdorf, l’oriundo Bernardini, che sarà monitorato in ottica nazionale, e un difendente quale è Zilbar

GRIZZLIES ROMA: per i “Sophomore” romani, sorprendenti l’anno scorso nella seconda parte di stagione regolare, l’arrivo di Zach Hoffman è l’unica trade in entrata da segnalare, ma da non sottovalutare per questa compagine ci sono la solita voglia ed un anno in più di esperienza

GUELFI FIRENZE: per i debuttanti toscani, il ruolo di quarterback sarà rivestito da Daniel Dobson. Attenzione riservate poi anche a Kyle Griffin e all’italo-canadese Adam Ghadban,

Programma prima giornata:
sabato 5 marzo
Giaguari Torino vs Seamen Milano  (diretta streaming su  https://www.youtube.com/c/IFLMagazineTV)
Warriors Bologna vs Marines Lazio (diretta streaming su  https://www.youtube.com/c/IFLMagazineTV)
Domenica 6 marzo
Lions Bergamo vs Pathers Parma
Giants Bolzano vs Rhinos Milano
Aquile Ferrara vs Guelfi Firenze

Grizzlies Roma vs Dolphins Ancona

Altra grande novità riguarda quest’anno il Campionato di Prima Divisione: per la prima volta,  grazie alla collaborazione con #Assofootball e IFL Magazine, sarà possibile assistere in streaming a ben 27 delle 50 partite di Regular Season attraverso un canale dedicato e grazie allo sforzo di un gruppo di appassionati professionisti pronti a girare l’Italia, telecamere in spalla, per portare le immagini di questo meraviglioso sport a casa di tutti. Una novità importante, dunque, che certamente garantirà visibilità e, ci auguriamo, susciterà l’interesse di possibili investitori.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top