F1, GP Australia, libere: meteo pazzo ed Hamilton avanti a tutti. Rosberg a muro, Raikkonen 3° e Vettel 8° nella PL2

Hamilton-2016-Barcelona-33-Foto-Cattagni.jpg

Un meteo decisamente instabile caratterizza il primo giorno di scuola per il Mondiale di F1 sul tracciato dell’Albert Park (Melbourne), nel weekend del primo appuntamento stagionale 2016. Condizioni di difficile lettura con una pista che in vari momenti mutava il proprio stato di umidità ha visto, comunque, Lewis Hamilton svettare in cima all’ordine dei tempi a bordo della sua Mercedes. Il tre volte campione del mondo si è dimostrato, infatti, il più veloce delle due sessioni di quest’oggi facendo segnare al mattino il crono di 1’29″725, unico a scendere sotto il muro del 1’30” mettendosi alle spalle il duo Red Bull Daniil Kvyat (1’30″146) – Daniel Ricciardo (1’30″875). Mentre nella PL2, in condizioni di asfalto bagnato/umido, l’inglese ha stampato un 1’38″841 distanziando Nico Hulkemberg su Force India di +0″467 e la Ferrari di Kimi Raikkonen di +0″645. C’è da dire che Hamilton, oltre che bravo, è stato anche fortunato nel trovarsi in pista nel momento migliore (pioggia assente e pista che si andava ad asciugare).

Una giornata un po’ particolare nella quale, dunque, si è potuto vedere poco. La Rossa ha girato relativamente poco, con i due piloti che hanno badato a trovare un feeling accettabile in queste condizioni senza prendersi eccessivi rischi. Nella PL1 il 17esimo posto di Raikkonen e un Sebastian Vettel senza tempi significativi, testimonia proprio questo. Nella seconda sessione, quantomeno, i due ferraristi sono riusciti ad avere dei riferimenti cronometrici concreti con il finlandese, come detto, in terza piazza, mentre il tedesco ottavo a +1″920 da Hamilton. Anche in questo caso, hanno inciso le condizioni con cui i diversi driver hanno girato. Da rilevare, in tal senso, una Mclaren che su pista bagnata/umida ha mostrato buone qualità: Fernando Alonso sesto e Jenson Button settimo. 

Di sicuro, una giornata negativa per l’altro alfiere di casa Mercedes Nico Rosberg che, nella PL2, è andato a muro nella curva 7 concludendo anzitempo il suo venerdì. Non proprio il migliore dei modi per iniziare il weekend, vedendo anche il compagno di squadra in vetta in entrambe le graduatorie del day 1. Domani, pertanto, oltre il format “knockout” sarà da considerare anche la variabile pioggia che potrebbe riservare delle sorprese.

CLASSIFICA PROVE LIBERE 1

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’29″725 14
2 26 Daniil Kvyat Red Bull +00″421 1’30″146 14
3 03 Daniel Ricciardo Red Bull +01″150 1’30″875 13
4 27 Nico Hulkenberg Force India +01″600 1’31″325 08
5 33 Max Verstappen Toro Rosso +01″995 1’31″720 14
6 06 Nico Rosberg Mercedes +02″089 1’31″814 11
7 14 Fernando Alonso McLaren +03″335 1’33″060 11
8 22 Jenson Button McLaren +03″404 1’33″129 16
9 11 Sergio Perez Force India +03″645 1’33″370 06
10 20 Kevin Magnussen Renault +04″335 1’34″060 12
11 77 Valtteri Bottas Williams +04″825 1’34″550 06
12 19 Felipe Massa Williams +04″954 1’34″679 06
13 12 Felipe Nasr Sauber +05″071 1’34″796 07
14 30 Jolyon Palmer Renault +05″752 1’35″477 12
15 09 Marcus Ericsson Sauber +08″231 1’37″956 06
16 94 Pascal Wehrlein Manor +10″676 1’40″401 06
17 07 Kimi Raikkonen Ferrari +11″029 1’40″754 10
18 21 Esteban Gutiérrez Haas +12″055 1’41″780 08
19 88 Rio Haryanto Manor +13″647 1’43″372 07
20 08 Romain Grosjean Haas +13″718 1’43″443 06
21 05 Sebastian Vettel Ferrari +54’25″830 55’55″555 08
22 55 Carlos Sainz Toro Rosso +54’25″830 55’55″555 03

 

CLASSIFICA PROVE LIBERE 2

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’38″841 01
2 27 Nico Hulkenberg Force India +00″467 1’39″308 04
3 07 Kimi Raikkonen Ferrari +00″645 1’39″486 01
4 03 Daniel Ricciardo Red Bull +00″694 1’39″535 03
5 55 Carlos Sainz Toro Rosso +00″945 1’39″786 06
6 14 Fernando Alonso McLaren +01″054 1’39″895 08
7 22 Jenson Button McLaren +01″167 1’40″008 10
8 05 Sebastian Vettel Ferrari +01″920 1’40″761 07
9 11 Sergio Perez Force India +02″415 1’41″256 02
10 26 Daniil Kvyat Red Bull +03″570 1’42″411 10
11 21 Esteban Gutiérrez Haas +04″050 1’42″891 02

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top