F1, GP Australia 2016, Hamilton: “Ferrari ha un asso nella manica”; Vettel: “Siamo pronti a combattere!”

Vettel-2016-Barcelona-25-Foto-Cattagni.jpg

Giungono le prime voci in quel di Melbourne per il primo GP della stagione di F1 2016. Pareri autorevoli quelli riportati su autosport.com che descrivono due stati d’animo, da un lato confidenti e dall’altro ancora incerti. Ci riferiamo al campione del mondo 2014-2015 (nonché 2008) Lewis Hamilton ed a Sebastian Vettel. L’inglese alla domanda dei giornalisti relativamente alle prestazione della Ferrari nel corso dei test ed in prospettiva sul tracciato dell’Albert Park ha dichiarato: “Credo che la Rossa abbia messo in pacchetto molto più vicino al nostro e sono convinto che abbia qualcosa in tasca, un asso nella manica, perchè non penso che abbiamo mostrato tutte le loro potenzialità al momento”. 

Dunque una sfida annunciata tra la Casa di Stoccarda e quella di Maranello a cui, senz’altro, il Cavallino Rampante non si sottrarrà, con ferma determinazione ad essere competitivi fin da subito. Alla domanda diretta sul sentirsi in grado di lottare con le frecce d’argento, Vettel ha risposto seccamente: Penso che siamo pronti per lottare con loro. Bisogna vedere, però, se sarà possibile farlo già da questa gara. Siamo sulla buona strada e abbiamo fatto un grande passo in avanti rispetto all’anno scorso. Vedremo dove riusciremo a collocarci”

A chiosa Hamilton ha anche ribadito come il lavoro nelle prove invernali fosse essenzialmente indirizzato allo sviluppo dell’affidabilità senza concentrarsi nella ricerca della prestazione. “Il nostro obiettivo era quello di completare 800 km al giorno. Una cosa non propriamente entusiasmante – ha ammesso il britannico – ma che era necessario portare a termine”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top