Equitazione: l’Italia all’attacco della Coppa del Mondo di volteggio

Equitazione-Anna-Cavallaro-FISE.jpg

La città tedesca di Dortmund ospita questo week-end la finale della Coppa del Mondo di volteggio 2015/2016.

Nel settore femminile, l’Italia potrà puntare su Anna Cavallaro. La trentenne veneta ha vinto quest’anno le tappe di Parigi e Salisburgo, e spera di salire sul podio della Coppa del Mondo per la quinta volta in carriera, dopo i bronzi del 2011 e del 2015 ma soprattutto i due titoli del 2013 e del 2014, che fanno di lei l’unica italiana vincitrice della Coppa del Mondo in tutte le specialità dell’equitazione. Cavallaro, che ha ottenuto i suoi principali successi con Harley, sarà questa volta in gara con Dante, mentre alla longia ci sarà come sempre Nelson Vidoni. La principale avversaria dell’azzurra per la vittoria sarà la svizzera Simone Jäiser, seconda lo scorso anno alle spalle dell’austriaca Lisa Wild, questa volta assente.

Nel pas de deux, invece, sarà presente la coppia composta da Erika Di Forti e Lorenzo Lupacchini su Win, con Meta Jans alla longia. Vincitori nella gara di Salisburgo e secondi a Lipsia, i due proveranno ad infastidire i padroni di casa Pia Engelberty e Torben Jacobs, grandi favoriti di questa finale.

PARTECIPANTI FINALE COPPA DEL MONDO VOLTEGGIO

Donne
Simone Jaïser (SUI)
Anna Cavallaro (ITA)
Anne-Sophie Musset (FRA)
Kristina Boe (GER)
Isabel Fiala (AUT)
Nadja Büttiker (SUI)

Uomini
Jannis Drewell (GER)
Daniel Kaiser (GER)
Clement Taillez (FRA)
Lukas Heppler (SUI)
Vincent Haennel (FRA)
Lukas Klouda (CZE)

Pas de deux
Pia Engelberty & Torben Jacobs (GER)
Erika Di Forti & Lorenzo Lupacchini (ITA)
Kimberly Palmer & Cassidy Palmer (USA)
Jolina Ossenberg-Engels & Timo Gerdes (GER)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FISE

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top