Equitazione: Di Forti / Lupacchini argento nella Coppa del Mondo di volteggio

Equitazione-Volteggio-Pia-Engelberty-Torben-Jacobs.jpg

Erika Di Forti e Lorenzo Lupacchini hanno conquistato la medaglia d’argento nella finale di Coppa del Mondo di volteggio 2016 che si è svolta nella giornata di sabato a Dortmund, in Germania. La coppia azzurra si è esibita nelle due prove del pas de deux in programma con il cavallo Wim e Jans Meta alla longia, ottenendo un punteggio finale di 8.147 punti che conferma le splendide prestazioni delle tappe di Salisburgo (vittoria) e Lipsia (secondo posto). Meglio di loro solo gli imprendibili padroni di casa Pia Engelberty / Torben Jacobs su Danny Boy 25 (Patric Looser; 8.990), mentre in terza posizione hanno chiuso gli statunitensi Kimberly e Cassidy Palmer su Leon (Wolfgang Renz: 7.812).

Sul podio nelle ultime quattro edizioni della Coppa del Mondo, con due medaglie d’oro e due di bronzo, Anna Cavalaro si è dovuta questa volta accontentare del quarto posto. La trentenne, privata del cavallo Harley che l’ha accompagnata nei suoi successi più importanti, ha gareggiato su Dante con Nelson Vidoni alla longia, ottenendo un punteggio finale di 7.304. La svizzera Simone Jäiser. già seconda un anno fa, ha conquistato il titolo su Luk (Rita Blieske; 8,651), precedendo in classiifca la tedesca Kristina Bö su Don de la Mar (Winnie Schüter; 8.490) e l’austriaca Isabel Fiala su Pink Floyd (Veronika Greisberger; 8.032). La Coppa del Mondo di volteggio si chiuderà quest’oggi con l’assegnazione delle medaglie maschili.

Da Wellington (Florida), intanto, arrivano buone notizie anche per il salto ostacoli in occasione dello CSIO cinque stelle che si sta svolgendo nella città statunitense. Lorenzo De Luca si è infatti aggiudicato una prova mista su Halifax Van Het Kluizebos (33″947 nel jump-off) davanti allo svedese Alexander Zetterman su Waterford (35″166) ed al canadese Éric Lamaze su Chacco Kid (37″907).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top