DALL’INCUBO AL SOGNO! Il Setterosa batte il Canada e vola alle Olimpiadi!

Giulia-Emmolo-Setterosa-Daniela-Bolla2.jpg

Una sofferenza durata 32 minuti. Il Setterosa non brilla ma resiste con il cuore e la testa strappando il pass per i Giochi Olimpici di Rio 2016 sconfiggendo il Canada nei quarti di finale del Torneo Preolimpico di Gouda 2016.

Partenza sprint per entrambe le squadre, che trovano con facilità la via del gol. Il primo quarto si chiude 4-2 per la formazione del CT Fabio Conti con le realizzazioni di Giulia Emmolo (due volte in apertura), Roberta Bianconi ed Elisa Queirolo. La seconda frazione di gioco è firmata tutta Arianna Garibotti che mette a referto due gol, ma nonostante questo la squadra nordamericana tiene botta e limita i danni mantenendosi a 2 sole lunghezze di svantaggio.

Superata la boa di metà gara, arriva forse il momento migliore dell’Italia che sembra prendere in mano la gara per chiuderla volando sull’8-5 con i gol di Garibotti ed Emmolo, entrambe autrici di una tripletta e di una bella prova in attacco. Da qui, però, quello che non ti aspetti: la vena offensiva del Setterosa si ferma e il Canada assesta un 1-2 micidiale ad inizio dell’ultima ripresa che lo porta sul punteggio di 8-7. Da qui tanto agonismo e poca tattica, pali e traverse da ambo le parti ma il tabellone resta inchiodato fino all’ultima benedetta sirena.

L’Italia può tirare un sospiro di sollievo e godersi il dolce sapore delle Olimpiadi raggiunte, un obiettivo importante che può spalancare le porte al sogno più importante della carriera di ogni atleta.

Il tabellino

Canada-Italia 7-8

Canada: Gaudreault 0, Alogbo 2, Monton 0, Wright 0, M. Eggens 2, Mckee 1, Bekhazi 1, Crevier 0, C. Eggens 0, Robinson 1, Yelizarova 0, Perreault 0, Colterjohn 0. All. Justin Oliveira

Italia: Gorlero 0, Tabani 0, Garibotti 3, Queirolo 1, Radicchi 0, Aiello 0, Di Mario 0, Bianconi 1, Emmolo 3, Pomeri 0, Cotti 0, Frassinetti 0, Teani 0. All. Fabio Conti

Arbitri: Alexandrescu (rom), Florestano (bra)

Note

Parziali: 2-4 2-2 1-2 2-0 Uscite per limite di falli Crevier, Wright e Radicchi nel quarto tempo. Espulso per proteste il tecnico del Canada a tre secondi dalla fine. Superiorità numeriche: Italia 2/11 e Canada 1/4. Spettatori 500 circa

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

One thought on “DALL’INCUBO AL SOGNO! Il Setterosa batte il Canada e vola alle Olimpiadi!”

  1. ale sandro scrive:

    Sofferenza enorme nell’ultimo quarto, ma queste partite sono fatte così. Del resto abbiamo visto cosa è successo alle padrone di casa (che fino a questo torneo sembravano tra le prime tre al mondo), o alla stessa Grecia, che non saranno a Rio. Mi sembra un torneo olimpico sulla carta equilibrato, con tante squadre che han perso l’una con l’altra negli ultimi due anni tra Mondiali , Europei e torneo di qualificazione. Tranne forse gli Stati Uniti , che le nostre riuscirono a battere nel girone al Mondiale. E ovviamente sempre da considerare le ungheresi campionesse europee, le uniche ad aver battuto nettamente le azzurre in queste manifestazioni che ho citato. Quindi il Setterosa ritengo se la possa giocare con tutte, brave ragazze a prendere il pass, che non era scontato per niente.

Lascia un commento

Top