Curling, Mondiali junior 2016: i titoli a Scozia e Canada

Curling-Scozia-M-Junior-WCF.jpg

Si sono conclusi ieri i Campionati Mondiali junior di curling 2016, organizzati sul ghiaccio della città danese di Tårnby, a pochi chilometri dalla capitale Copenhagen.

Gli Stati Uniti, presenti sia nella finale maschile che in quella femminile, speravano di ripetere l’impresa del Canada, che lo scorso anno vinse entrambi i titoli sul ghiaccio estone di Tallinn. Le squadre a stelle e strisce, però, si sono dovute alla fine accontentare di un doppi argento. Al maschile, il team di Korey Dropkin si è arreso per 6-3 alla Scozia di Bruce Mouat, già vincitore del bronzo un anno fa. Tra le ragazze, invece, il team guidato dalla skip Cory Christensen ha ceduto con il punteggio di 7-4 nei confronti del Canada di Mary Fay, La nazionale della foglia d’acero si conferma così per il terzo anno consecutivo sul gradino più alto del podio.

Assegnate anche le medaglie di bronzo: la Corea del Sud, rivelazione del torneo femminile, ha superato per 8-4 l’Ungheria, mentre il Canada maschile, campione in carica, si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio dopo il successo per 8-4 sulla Svizzera.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Curling Federation

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top